Ospedale di Susa, pazienti visitati in video conferenza dai medici francesi

Nell'ambito del progetto transfrontaliero Prosantè

Ieri mattina, giovedì 9 maggio, nell'ambito del progetto europeo transfrontaliero Alcotra Prosantè, si è svolta la prima seduta di teleconsultazione anestesiologica di due pazienti, in carico all'Ospedale di Briançon ma residenti a Susa. I due sono stati sottoposti ad una visita pre-anestesiologica da parte di due medici anestesisti dell'Ospedale di Briançon che hanno potuto effettuare il colloquio e visionare i referti medici di esami - nello specifico un Ecg - svolti in mattinata a Susa.

Il tutto attraverso la postazione di video conferenza situata presso la Direzione Medica del Presidio Ospedaliero segusino. Gli aspetti tecnici della video-condivisione tra Susa e Briançon sono stati realizzati e testati contestualmente dagli ingegneri e dai tecnici dell’Asl To e del CH di Briançon e hanno dimostrato la funzionalità, l'efficienza e la qualità della tecnologia per gli scopi clinici della visita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le visite pre-anestesiologiche in remoto sono possibili nel caso di pazienti con programmazione di intervento a basso rischio, a fronte del seguente esame clinico di base: peso, altezza, frequenza cardiaca, pressione sanguigna e anamnesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Colto da raptus, devasta il dehor del bar con un bastone: panico tra i turisti

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Mezzi pubblici: quattro ore di sciopero in arrivo, disagi per gli utenti

Torna su
TorinoToday è in caricamento