Tumore utero e ovaio, il Sant'Anna è il primo in Piemonte per numero di interventi

Un dato che è sinonimo di esperienza

Nel 2018 è stato l'ospedale Sant'Anna di Torino il primo in Piemonte per numero di interventi per tumore all'utero e all'ovaio. E, come assicurano gli esperti del settore, alti volumi di attività sono sinonimo di esperienza: un elemento di cui tenere conto al momento di scegliere la struttura in cui operarsi, perché indicativo dell’esperienza accumulata da un ospedale. I dati sono forniti dal Programma Nazionale Esiti 2018 di Agenas.

Per ciò che riguarda gli interventi per tumore maligno all'ovaio, che rappresenta circa il 30% di tutti i tumori maligni dell’apparato genitale femminile, le strutture pubbliche o private accreditate che in Piemonte hanno effettuato questo tipo di intervento sono 12. In testa proprio il Sant'Anna, che è anche il quinto in Italia, con 65 interventi. A seguire l'Ospedale Maggiore Carità di Novara (34 interventi) e il Cardinal Massaia di Asti (30). Al quarto e quinto posto altri due nosocomio torinesi:il Mauriziano con 25 interventi e il Gradenigo con 24.

Parlando invece di interventi per tumore maligno all'utero, la più frequente neoplasia ginecologica dopo quella al seno, le strutture pubbliche o private che in Piemonte hanno effettuato questo tipo di intervento sono 28. Al primo posto ancora il Sant'Anna che con 189 interventi è anche terzo in Italia; a seguire il Regina Montis Regalis di Mondovì (88 interventi), il Mauriziano di Torino con 70, l'Ospedale Maggiore Carità di Novara con 65 e il Santa Croce e Carle di Cuneo con 61.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

  • Accoltella il fratello dopo una violenta lite: ferito all'addome e al torace

  • Si fa un selfie con Brumotti, ma i poliziotti lo riconoscono: arrestato latitante

Torna su
TorinoToday è in caricamento