giovedì, 27 novembre 7℃

Torta millefoglie con crema chantilly

La torta millefoglie è semplicissima da fare ed molto indicata per i compleanni. Si utilizzano pochi ingredienti: la pasta sfoglia, la panna e la crema pasticcera

Carmelina Pirrone 16 agosto 2012
3

La torta millefoglie è semplicissima da fare ed molto indicata per i compleanni. Si utilizza la pasta sfoglia, la panna e la crema pasticcera.

Ingredienti

1 confezione da 3 fogli di pasta sfoglia già pronta

Per la crema chantilly

250 gr. di latte intero
2 tuorli
80 gr. di zucchero
30 gr. di maizena
350 gr. panna da montare
1 bustina di vanillina
50 gr. granella di nocciole
50 gr. cioccolato fondente grattugiato
buccia di 1 limone

Preparazione

Per la realizzazione di questo dolce possiamo anche non accendere il forno, in quanto, in commercio, si vendono già pronti da farcire i fogli di pasta sfoglia. In ogni confezione ci sono 3 fogli. Chi vuole fare questa torta per la festa di compleanno del proprio figlio il giorno 15 di agosto (giornata caldissima) come me, può comprare le sfoglie pronte e non sudare per cucinarle. Se invece vogliamo sudare, compriamo 3 confezioni di pasta sfoglia, le apriamo, le adagiamo su una teglia da forno e le bucherelliamo con i rebbi di una forchetta per tutta la loro superficie, le mettiamo in forno preriscaldato a 180 gradi per 15/20 minuti e la base della nostra torta è pronta.

E' arrivato il momento di preparare la crema chantilly.
Laviamo e asciughiamo bene il limone, sbucciamolo facendo attenzione a  tagliare solo la buccia evitando di tagliare la parte bianca. Mettiamo il latte a scaldare quasi a bollire in un pentolino, spegniamo il fuoco inseriamo dentro al pentolino con il latte la vanillina mescoliamo e mettiamolo da parte. In un tegame amalgamiamo i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, setacciamo la maizena e diluiamo con il latte, inseriamo dentro la buccia del limone, mescoliamo bene,  facciamo molta attenzione a non fare formare grumi.

Mettiamo il tegame sul fuoco portiamo ad ebollizione a fiamma dolce sempre mescolando finchè non raggiunge la consistenza desiderata. Ora che la crema è pronta, estraiamo la buccia del limone e versiamola in una terrina per farla raffreddare. Montiamo la panna, teniamone metà da parte (ci servirà per  la copertura del nostro dolce) e metà la incorporiamo alla crema, amalgamando dall'alto verso il basso in modo da incorporare aria e non fare smontare la panna.

In un vassoio o in un piatto di forma quadrata, spalmiamo un velo di crema chantilly e adagiamoci sopra un sfoglia di pasta, con l'aiuto di un cucchiaio mettiamo sopra uno strato di crema, aggiungiamo una bella grattata di cioccolato e il secondo foglio d pasta sfoglia, rimettiamo sopra la crema e il cioccolato grattugiato, copriamo con l'ultimo pezzo di pasta, ricopriamo con la panna la superficie e i bordi del dolce e decoriamo con la granella di nocciole.

Tanti auguri di buon compleanno al mio Andrea e a tutti quelli che festeggiano il compleanno il giorno di ferragosto.

 
 

Annuncio promozionale

dolci

3 Commenti

Feed
  • Avatar anonimo di lunapica

    lunapica Ciao! La crema così ottenuta credo sia la diplomatica, non la Chantilly!!

    il 3 agosto del 2013
  • Avatar anonimo di lunapica

    lunapica Ciao! La crema così ottenuta credo sia la diplomatica, non la Chantilly!!

    il 3 agosto del 2013
  • Avatar anonimo di raffaella

    raffaella Ciao! Ma la ricetta per qnt persone è?

    il 21 luglio del 2013