mercoledì, 22 ottobre 18℃

Scaloppine al limone

Le scaloppine sono un secondo facile e veloce da realizzare all'ultimo minuto. Questa è la versione più semplice al limone

Carmelina Pirrone 2 ottobre 2012

Le scaloppine sono un secondo facile e veloce da realizzare all'ultimo minuto. Questa è la versione più semplice al limone.

INGREDIENTI (per 4 persone)
12 fettine di lonza
100 gr. di vino bianco
1 limone non trattato
farina q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
olio extravergine q.b.
1 bicchiere d'acqua

PREPARAZIONE
Le scaloppine si possono cucinare in svariati modi. Possiamo utilizzare sia le scaloppine di vitello, di manzo e (come nel nostro caso) di maiale. Possiamo farle in diversi modi, noi oggi le prepariamo al limone.

Compriamo un pezzo di lonza di maiale, facciamo delle fettine sottili con l'affettatrice o con un coltello ben affilato. In alternativa ci facciamo affettare le fettine dal macellaio, dicendogli di dover fare le scaloppine. Probabilmente in quest'ultimo caso spenderemo qualcosina in più. Laviamo bene il limone, grattugiamo la buccia e spremiamo il succo, teniamo il tutto da parte.

Adesso infariniamo le fettine di carne e rosoliamole per qualche secondo su entrambi i lati in una padella con dell'olio extravergine d'oliva. Una volta che le fettine hanno preso colore, aggiungiamo il vino nella padella e lo lasciamo evaporare.

Quando non si sente più uscire dalla padella l'odore dell'alcool, possiamo mettere 1 bicchiere d'acqua, il sale, il pepe,  la buccia e il succo del limone, lasciamo finire di fare ridurre il sughetto  a fuoco moderato e le scaloppine al limone sono pronte. Serviamole caldo con delle fettine di limone per decorazione e se vogliamo del prezzemolo tritato.

Consiglio: le scaloppine vanno infarinate solo prima di cucinarle, altrimenti la farina s'inumidisce e danno l'impressione di essere impastate.

Annuncio promozionale

secondi piatti

Commenti