Firmato l'accordo con San Pietroburgo: "Presto anche un volo diretto"

Intesa siglata oggi in Sala Rossa dal Sindaco e dal Governatore di San Pietroburgo: previsto un intenso programma di lavoro nei settori dell'economia, della green economy, della cultura

Il sindaco è entusiasta: "Avviamo oggi con la sottoscrizione di questo accordo di collaborazione con San Pietroburgo un intenso programma di lavoro nei settori dell’economia, della green economy, della cultura con il coinvolgimento dei musei, in campo universitario e tecnologico e in ambito turistico con la previsione di operare per un volo diretto fra le due città”. Questo il commento di Piero Fassino dopo la cerimonia della firma dell’accordo di collaborazione fra Torino e San Pietroburgo.

Nell’intesa siglata oggi in Sala Rossa dal Sindaco e dal Governatore di San Pietroburgo, Georgy Poltavchenko, vengono delineate le direzioni prioritarie di collaborazione fino al 2014. La collaborazione economica verterà sullo sviluppo dei rapporti nel settore della produzione industriale, anche con gli interventi e gli scambi di esperienze dei cluster per la produzione automobilistica di San Pietroburgo e Torino. Verranno avviati contatti tra gli specialisti nel settore di tecnologie informatiche e di telecomunicazioni, compresa la costituzione sul territorio di San Pietroburgo di un Park tecnico-scientifico specializzato e attivati i contatti tra gli specialisti dei cluster farmaceutici e quelli medici di San Pietroburgo e Torino.

La cooperazione in ambito culturale consisterà sul consolidamento e sviluppo delle relazioni culturali con l’organizzazione dei festival, scambio di delegazioni culturali, dei gruppi artistici, svolgimento delle mostre e realizzazione delle altre iniziative, progetti e programmi culturali. L’accordo firmato oggi si affianca a quello sottoscritto lo scorso febbraio tra la Fondazione Torino Musei, il Museo Hermitage e la Città di Torino. Lo sviluppo della collaborazione nel settore turistico sarà indirizzata a comprendere una serie di produzioni e di realizzazioni dei servizi e prodotti turistici, come la proposta di avviare di un collegamento aereo diretto.

Nel settore universitario e tecnologico e dell’istruzione è previsto un ampliamento delle relazioni con lo svolgimento delle conferenze scientifiche, sviluppo degli scambi tecnico – scientifici, con la possibilità di avviare la collaborazione del settore di formazione universitaria tecnica fra le scuole superiori di San Pietroburgo e Torino.

E’ poi prevista dall’accordo la collaborazione fra le due città nei settori di edilizia e architettura, con lo scambio di esperienza tra gli esperti nei campi del restauro dei monumenti storici e culturali, dell’economia comunale e di urbanizzazione, della tutela dell’ambiente nel settore del riciclaggio e utilizzo dei rifiuti industriali e di consumo e delle gestioni delle risorse idriche.

In Sala Rossa erano presenti, tra gli altri, l’Ambasciatore della Russia a Roma, Alexey Meshkow, il Console generale russo a Milano, Alexey Paramonov e il Console generale italiano San Pietroburgo, Luigi Estero. Una parte della delegazione di San Pietroburgo, accompagnata dal Presidente del Consiglio comunale, Giovanni Maria Ferraris, ha poi visitato il Cimitero monumentale dove ha reso omaggio ai militari russi che durate la Seconda Guerra mondiale morirono combattendo a fianco dei Partigiani.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Sister
    Sister

    Sono molto felice di avere appreso questa notizia :)

Notizie di oggi

  • Economia

    Sergio Marchionne è in terapia intensiva: le sue condizioni sono irreversibili

  • Cronaca

    Ciclista colto da malore sul sentiero verso lo Chaberton: per lui, inutili i soccorsi

  • Incidenti stradali

    All'alba due auto si scontrano e finiscono contro l'impianto semaforico: un morto

  • Meteo

    Meteo, tornano caldo e afa su Torino e il Piemonte

I più letti della settimana

  • Terribile tamponamento in tangenziale: un morto, due donne e una bambina ferite

  • Un tragico destino ha portato via il mago dei ponteggi: lascia moglie e figli piccoli

  • Violento acquazzone: auto bloccata nel sottopasso, spostato atterraggio degli aerei

  • All'alba due auto si scontrano e finiscono contro l'impianto semaforico: un morto

  • Giovane donna trovata senza vita in una camera d'albergo

  • "Suicida dopo il triage sbagliato": chiesta condanna per l'infermiera

Torna su
TorinoToday è in caricamento