I Sì Tav si preparano a scendere di nuovo in piazza: Forza Italia questa volta non ci sarà

E intanto le "madamin" sono attese a Bruxelles

Sabato 6 aprile i Sì Tav tornano in piazza per ribadire con forza il sostegno alla realizzazione della Torino-Lione. Intanto oggi, mercoledì 3 aprile, il Comitato Sì Torino va avanti, sarà ricevuto a Bruxelles al Parlamento Europeo dal Commissario per i Trasporti, Violeta Bulc. Le "madamin" avrebbero in mente di invitarla alla manifestazione di sabato a Torino che partirà alle 10 da piazza Vittorio Veneto per proseguire con un corteo fino in piazza Castello dove sono previsti vari interventi sul tema dell'opera. Intanto Forza Italia, così come la Lega, questa volta non ci sarà. Il coordinatore regionali di Forza Italia, Paolo Zangrillo, e il candidato di centrodestra alla presidenza della Regione, Alberto Cirio non vogliono rischiare la "strumentalizzazione", a poche settimane dalle elezioni.

"Abbiamo appoggiato gli eventi organizzati fino ad oggi - spiegano - e rispettiamo tutte le persone che scenderanno in piazza sabato, comprendendo anche la scelta dei colleghi che sceglieranno di farlo a titolo personale. Siamo dispiaciuti che una giusta rivendicazione possa essere oggetto di strumentalizzazione. Perché allo stato attuale e a due mesi dalle elezioni, di questo si tratta: una strumentalizzazione politica che divide il Piemonte invece di unirlo".

    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento