Scritte No Tav sui muri del circolo del Pd in Vanchiglia

Il segretario Carretta: "Questi gesti non ci intimidiscono. Andiamo avanti"

I muri imbrattati del circolo Pd in Vanchiglia

Sono stati imbrattati nella notte i muri e le vetrine della sede del Partito Democratico di via Oropa. Sullo stabile che ospita il circolo, situato nel quartiere Vanchiglia di Torino e intitolato a Miriam Makeba, sono comparse scritte No Tav e la data della manifestazione di domani, sabato 23 marzo, che contesta le grandi opere, in programma a Roma. Un gesto indicativo che vuole colpire proprio il Pd, da sempre schieratosi con forza a favore della realizzazione della Torino-Lione. Ma la risposta solidale degli esponenti del Partito Democratico è stata immediata. Mimmo Carretta, segretario metropolitano così su Facebook:

"Vicinanza e solidarietà al segretario, al direttivo, a tutti i volontari del circolo PD 7 “Miriam Makeba” che si sono svegliati trovando la loro sede imbrattata. Ogni giorno abbiamo segnali preoccupanti che provengono dalle fasce più estremiste e che non bisogna minimizzare. Questa notte hanno cancellato la bandiera europea e hanno voluto ricordarci la data del 23 marzo.  Noi continuiamo più forti di prima,  questi gesti non ci intimidiscono, anzi, ci danno più forza. Abbiamo tanto lavoro da fare contro il dilagare della violenza e dell’intollerenza".
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

Torna su
TorinoToday è in caricamento