Il Piemonte fa ricorso contro il decreto sicurezza: è la prima regione d'Italia

Chiamparino: "Il decreto rischia di creare un mondo di invisibili"

Il Piemonte ha presentato questa mattina, giovedì 31 gennaio, alla Consulta, il ricorso contro il decreto sicurezza, voluto dal ministro dell'Interno Matteo Salvini e aspramente criticato da diversi sindaci italiani.  Il ricorso è stato spedito dall'ufficio postale del tribunale dall'assessora all'Immigrazione Monica Cerutti e con questo atto, il Piemonte è la prima regione d'Italia a opporsi alle scelte del Governo in materia di sicurezza. 

"Il decreto - ha commentato il governatore Sergio Chiamparino, a margine di un incontro sul Tav promosso dalla Cisl - rischia di creare un mondo di invisibili, di persone che non possono, non riescono ad integrarsi e per questo sono più facilmente alla mercé di chi viola le regole".

Quando aveva annunciato la volontà di fare ricorso, il presidente della Regione aveva spiegato che "esistono tutte le condizioni giuridiche: il decreto, impedendo il rinnovo del permesso di soggiorno per motivi umanitari, avrà ripercussioni sulla gestione dei servizi sanitari e assistenziali, di nostra competenza, che la Regione ha finora erogato ai migranti interessati".

La rivolta dei sindaci

Anche Sardegna e Toscana tuttavia, hanno iniziato una procedura analoga a quella del Piemonte. Critici verso le disposizioni del governo inoltre, diversi amministratori di centrosinistra. In primis i sindaci di Napoli, Luigi De Magistris, e di Palermo, Leoluca Orlando. Il primo ha fatto sospendere il decreto mentre il secondo ha dato disposizione di non applicare le misure nel capoluogo siciliano. "I sindaci ne risponderanno legalmente" è stata la replica di Matteo Salvini.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (13)

  • Chiamparino vergognati !

  • Oramai deficente sei out sparati e non farti vedere in giro che 2 schiaffoni non te li toglie nessuno *******o

  • Quando finiscono i lavori del grattacielo della regione!?!

  • Spero che oltre a respingere la pagliacciata di ricorso lo arrestino pure con tanto di danni e spese pagate di tasca sua

  • Nonno Chiamparino non si smentisce mai e per fortuna che diceva di voler uscire dalla politica dopo aver lasciato il comune...

  • Ma provate a soffermarvi un attimo sul fatto che se non vengono rinnovati i permessi di soggiorno..secondo voi la gente verrà rimpatriata o spontaneamente se ne tornerà nel paese di origine? Siate sinceri almeno una volta nella vostra vita.

  • Gentilissimo Chiamparino spero che il mio messaggio le arrivi....anche se non credi....ma io ci provo....parlo per molti cittadini! Faccia decidere a noi popolo se il decreto è sindacabile o meno dato che noi gente comune non viaggiamo con la scorta che ci difende e le nostre case vengono svaligiate non di certo le residenze videosorvegliate che hanno le persone come lei che se lo possono permettere! Grazie!

  • Sta rischiando di non riuscire più a mangiare su niente, è disperato...

  • Chiamparino e'uno di questi comunisti radical chic,che hanno favorito l'immigrazione clandestina scriteriata degli ultimi dieci anni!!!oltre ad avere fatto danni non indifferenti alla citta'di Torino,che stiamo ancora oggi pagando grazie a politiche senza senso!!

  • questo è il loro modo di essere democratici...si rassegnino al fatto che le elezioni le hanno perse e, vedendo i sondaggi, perderanno anche negli anni a venire

  • Un altro imbecille parassita che vive sulla luna

  • Speriamo perda!!!! E spero che il Popolo italiano non si faccia infinocchiare alle prossime elezioni!!!!

  • Chiamparino, pur di andare contro questo governo le prova proprio tutte...e con queste affermazioni, gli ultimi 7/8 voti, lo ha perso definitivamente! Applausi

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Disavventura per due squadre di calcio torinesi: 26 giovanissimi giocatori restano intossicati

  • Incidenti stradali

    Auto contro moto sulla provinciale: morti centauro e automobilista, ferita una ragazza

  • Incidenti stradali

    Moto tampona auto in tangenziale: il centauro guidava ubriaco, denunciato

  • Meteo

    In arrivo la 'pioggia rossa': non lavate le vostre auto, potreste ritrovarle piene di sabbia

I più letti della settimana

  • Auto contro moto sulla provinciale: morti centauro e automobilista, ferita una ragazza

  • Malore alla guida, conducente morto nonostante i tentativi di rianimazione

  • Mendicante muore mentre chiede l'elemosina: ucciso da un malore

  • Non si presenta al lavoro e il datore lancia l’allarme: uomo soccorso in casa

  • Lite fuori dalla pasticceria, due donne si prendono a botte e finiscono in ospedale

  • Esplosione in un'abitazione: morta una donna di 100 anni

Torna su
TorinoToday è in caricamento