Rivalta, "I nostri bambini dovrebbero imparare l'arabo", polemica in consiglio comunale

Colaci (FI) non ha apprezzato l'idea di Zemmale (Pd)

Al primo consiglio comunale di Rivalta dopo la pausa dei mesi estivi, è scoppiata la polemica. A scatenarla le parole di Sofia Zemmale, consigliera di maggioranza del Pd: "I bambini dovrebbero imparare a parlare l'arabo per fare un percorso inverso e contribuire all'integrazione", ha detto in aula suggerendo "l'insegnamento della lingua araba a tutti".

Apriti cielo. Il consigliere di Forza Italia Michele Colaci non ha infatti apprezzato l'idea di Zemmale, nata a Casablanca nel 1975 ma cittadina italiana e residente nel nostro paese da 20 anni: "Per la sinistra, evidentemente non è importante se i bambini hanno poca dimestichezza con l’inglese, il cinese, il tedesco, utili per il loro futuro: è importante invece - ha dichiarato - affrettarsi a imparare l’arabo, per far integrare i compagni di classe islamici. Penso che la scuola italiana dovrebbe insegnare la nostra cultura ai figli degli immigrati e non viceversa".

Colaci poi ha sottolineato qual è a suo avviso la vera emergenza nelle scuole: " La manutenzione: un problema che aspetta rapide soluzioni". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento