Ancora un lutto in Comune dopo nove mesi: morto il sindaco

A febbraio scomparve il suo predecessore

Tullio Faletti, sindaco di Novalesa, aveva 65 anni

E' morto improvvisamente nella giornata di ieri, domenica 10 dicembre 2017, il sindaco di Novalesa, Tullio Faletti. Aveva 65 anni ed era stato eletto nel 2014.

A stroncarlo è stato un infarto in casa all'ora di pranzo. Lascia la moglie e tre figli.

Per l'amministrazione del piccolo paese della val Cenischia è il secondo lutto nel corso dell'anno: lo scorso 9 febbraio si era spento Ezio Rivetti, l'ex sindaco (e assessore della giunta di Faletti, che era stato a sua volta suo assessore).

I funerali di Faletti saranno celebrati alle 10 di mercoledì 13 dicembre 2017 nella chiesa di Santo Stefano, a Novalesa.

Gli amici su Facebook lo ricordano come "un uomo di grande rettitudine" e come "un sindaco vicino alla gente".

Il Comune verrà ora retto dal vicesindaco Silvano Moscatelli fino alla prossima primavera, quando verranno indette nuove elezioni.

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Paura in paese: auto esplode pochi secondi dopo essere stata parcheggiata

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento