Torino-Lione, Matteo Salvini: "Un'opera cominciata è sempre meglio finirla"

In piazza Castello, come annunciato, anche i parlamentari della Lega Nord

La folla sabato 10 novembre in piazza Castello

"Io sono sempre convinto che è un'opera cominciata è sempre meglio finirla". Ha risposto così il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini a Eicma, ai giornalisti che gli hanno chiesto direttamente se il Tav si fa o si blocca. "Tuttavia - ha aggiunto - nel contratto di Governo c'è l'analisi costi-benefici: aspettiamo quindi che gente più competente di me dica se costa di più andare avanti o tornare indietro. Aspettiamo i risultati". 

Non si sbilancia Salvini ma esprime chiara la sua opinione personale a proposito della realizzazione della linea ad alta velocità Torino-Lione: "Sono convinto che in Italia abbiamo bisogno di più opere, più ponti, più strade, più ferrovie, più aeroporti - ha aggiunto - e non meno". E dell'onda di torinesi - e non solo - che questa mattina, sabato 10 novembre, hanno invaso piazza Castello per dire sì all'opera e per sostenere la crescita della città, Salvini ha detto: "È sempre bello quando c'è la gente che scende in piazza e si dedica alla comunità".

E in piazza a Torino, la Lega, come annunciato nei giorni scorsi, era presente con i parlamentari eletti in provincia: Elena Maccanti, Marzia Casolati, Alessandro Benvenuto e Gualtiero Caffarrato. "Rispettiamo gli impegni assunti con il M5S - hanno sottolineato - ma ribadiamo con forza che l'opera va realizzata.  La nostra partecipazione alla manifestazione è innanzitutto un segno di rispetto e di attenzione verso il mondo produttivo e imprenditoriale piemontese che oggi ha deciso di scendere in piazza e che manifesta un disagio. Siamo favorevoli alle grandi opere - aggiungono gli esponenti del Carroccio - e riteniamo la linea Torino-Lione fondamentale e strategica per il Piemonte e per tutto il paese"
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

Torna su
TorinoToday è in caricamento