Islam, ascoltati in procura i consiglieri della Lega Nord

Fabrizio Ricca e Roberto Carbonero avevano rimosso il tappeto riservato in comune alla preghiera dei musulmani partecipanti ad un summit

Sono stati sentiti in procura i due consiglieri della Lega Nord che la scorsa settimana avevano rimosso il tappeto predisposto in una sala del Comune, per la preghiera dei partecipanti musulmani ad un summit. Roberto Carbonero e Fabrizio Ricca, questa mattina, sono stati ascoltati una quarantina di minuti ciascuno.

L'ipotesi a carico dei due esponenti del Carroccio è di violazione della legge Mancino sulle discriminazioni per motivi razziali e di violenza privata per aver rimosso il tappeto durante la preghiera.

"I due consiglieri - ha spiegato Mauro Anetrini, loro avvocato difensore - hanno rivendicato la natura politica e non discriminatoria del gesto finalizzato a contestare la scelta, non preventivamente comunicata e tantomeno discussa del sindaco, di destinare a sala di preghiera la Sala Matrimoni di Palazzo civico".

Sala di cui peraltro i consiglieri hanno voluto sottolineare la laicità oltre a ribadire il fatto che il tappeto è stato rimosso in un momento in cui non vi era in corso nessuna preghiera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • "Intesa Sanpaolo è nuda", gli Extinction Rebellion si spogliano davanti al grattacielo

  • Perde il controllo dell'auto che si ribalta a lato della carreggiata: grave il conducente

Torna su
TorinoToday è in caricamento