Crisi Italia-Francia, Fassino: "Di Maio si è fatto usare dai gilet gialli"

L'ex sindaco di Torino sui recenti fatti diplomatici

"Incredibile quello che è successo - ha detto Piero Fassino  - . Di Maio si è fatto usare dai gilet gialli per un'ulteriore polemica con la Francia". Piero Fassino, ex sindaco di Torino e oggi deputato Pd, ha commentato così, in un'intervista a Sky Tg 24, le recenti tensioni tra Italia e i cugini d'oltralpe.  Il ministero degli Esteri francese ha richiamato "per consultazioni" da Roma l'ambasciatore Christian Masset, a causa degli "attacchi senza precedenti del governo italiano". "Il vice presidente del consiglio - ha proseguito Fassino - dovrebbe sapere che esistono delle regole. Ce la siamo andata a cercare".

I rapporti già tesi da tempo tra i due paesi, in particolare su alcune tematiche tra cui la questione dei migranti e il Tav, hanno ricevuto a quanto pare il colpo di grazia, dopo che il vicepremier Luigi Di Maio ha incontrato alcuni capi dei gilet gialli. Un incontro definito" legittimo" dall'esponente del M5S che però è stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambini investiti da un’auto: 3 finiscono in ospedale

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Trasporto pubblico locale, domani tram e bus si fermano per 4 ore

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Dal Torinese, il denaro veniva "ripulito" dopo un giro per il mondo: fratelli imprenditori nei guai

  • Nel garage nascosta la merce del noto supermercato: un denunciato

Torna su
TorinoToday è in caricamento