Tav, Appendino da Chambery: "I flussi di spostamento merci non giustificano l’opera”

La sindaca nella città francese in occasione dei 60 anni del gemellaggio

Appendino a Chambery

“C’è una discussione in atto e vorremmo anche fare un consiglio aperto sulla Tav”. La sindaca Chiara Appendino è stata interpellata sull’opera durante la sua prima visita a Chambery in occasione del 60esimo anniversario del gemellaggio con Torino.

"La posizione della maggioranza che è stata eletta a Torino è di contrarietà rispetto alla Torino-Lione. Lo riteniamo un investimento non necessario, non spetta al sindaco decidere se farla o no, noi cerchiamo di spiegare perché siamo contrari. Le previsioni sui flussi del traffico merci non sono tali da giustificare un investimento così elevato" ha ribadito a margine della conferenza stampa nell’atrio del museo di Beaux Arts nella giornata di venerdì 12 maggio. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio all'ex Moi e tentato omicidio in centro: fermato un uomo

  • Cronaca

    Cerca di dividere gli amici che litigano durante la festa: loro picchiano a sangue lui

  • Incidenti stradali

    Camion scavalca lo spartitraffico, invade la corsia opposta poi si ribalta

  • Cronaca

    Studente investito da un'auto mentre stava per entrare a scuola

I più letti della settimana

  • Follia in centro città: ferito un uomo con tre colpi d'accetta, aggressore in fuga

  • Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Nuvole su Torino, è attesa la neve

  • Doppio incidente nella notte: auto impazzita travolge tre persone, ferito gravemente il conducente

  • "Costretta ad assistere ai rapporti sessuali della mamma": donna e suo amante a processo

  • Colta da un malore in casa, mamma muore tre ore dopo: indagati sanitari dell'ambulanza e medico del pronto soccorso

Torna su
TorinoToday è in caricamento