Elezioni, controtendenza a Torino: il Pd è il primo partito

M5S non fa il botto e la Lega centra un risultato storico

Mentre in Piemonte vince il M5S, Torino va in controtendenza. Il centrosinistra tiene: resta il primo partito della città con il 26, 44% mentre i grillini si fermano al 23,5% e la Lega centra un risultato storico con il 17%. Il Pd conquista il centro dove, con il 40% dei voti, viene riconfermato alla Camera Andrea Giorgis che vince su Marco Francia al 31% per la coalizione del centrodestra. Anche il Collegio di Mirafiori è del Pd con Stefano Lepri che si impone con circa mille voti su Paolo Greco Lucchina dell’Udc-Noi con l’Italia; eletto anche Mauro Laus per il Senato davanti a Paola Gobetti della Lega.

A Barriera di Milano vince Roberto Rosso, candidato di Forza Italia mentre Domenico Fioravanti del M5S si ferma al 29% e Silvia Manzi dei  + Europa per il centrosinistra al 27%. Elette per il centrodestra - che fa anche l'en plein alla Camera con Claudia Porchietto e Daniela Ruffino (FI), Alessandro Benvenuto e Carlo Giacometto - le senatrici Virginia Tiraboschi di Forza Italia e Marzia Casolati e Roberta Ferrero per la Lega. Alle Vallette vince la destra con Augusta Montaruli (FdI) nel testa a testa con la democratica Paola Bragantini. 

A Torino tiene ma non fa il botto il M5S che mentre su territorio nazionale fa un clamoroso balzo in avanti, qui scende dal 30% al 25% (Il commento della sindaca Appendino). Crolla a Torino centro, traballa a San Paolo, Parella e Vallette - dove in particolare perde 8 punti rispetto allo storico 45% - e tiene ad Aurora, Mirafiori e Barriera di Milano. I grillini conquistano però Collegno, storicamente del Pd. Sconfitto invece il democratico Stefano Esposito vicepresidente della Commissione Trasporti del Senato che perde contro la leghista Roberta Ferrero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno nella notte: bruciano cataste di carta nella ditta, le ceneri volano sui balconi

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento