Osvaldo Napoli c'è: partono la raccolta firme e l'affissione dei manifesti

Mentre Matteo Salvini continua a ignorare il candidato azzurro preferendogli Alberto Morano, Napoli non retrocede e risponde con le azioni

Osvaldo Napoli

Osvaldo Napoli non si muove di un passo. Anche alla luce delle ultime dichiarazioni di Matteo Salvini, il leader del Carroccio, che ha pubblicamente dato il via alla raccolta firme per il notaio Alberto Morano, unico candidato a suo avviso possibile per il centrodestra, respingendo invece quello azzurro - Napoli appunto - preferito da Berlusconi.

Ma l'attuale sindaco di Valgioie non fa una piega e anzi, alle provocazioni risponde con le azioni: "Da oggi diamo ufficialmente il via alla raccolta firme per la mia campagna elettorale per Forza Italia - ha dichiarato senza tentennamenti - : si parte anche con i manifesti che verranno affissi in tutta Torino e che però, al momento, non avranno nessun logo specifico".

Napoli dunque non retrocede e fa spallucce a Salvini che non ha mai mostrato simpatia nei suoi confronti. Osvaldo Napoli, secondo i sondaggi, raccoglierebbe da solo il 10% dei consensi: "Un risultato inaspettato - commenta il candidato - che però dimostra quanto in realtà i torinesi mi conoscano".

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento