Marco Giusta assessore nella giunta Appendino, l’Arcigay: “E’ sua scelta personale”

Il presidente Arcigay verrà sospeso dal suo incarico sociale dopo l'eventuale elezione di Appendino a sindaco di Torino

Chiara Appendino, la candidata sindaca del M5S, mercoledì sera ha presentato, presso il comitato elettorale di via Talucchi, altri due assessori della sua possibile futura Giunta.

Come già avvenuto con gli altri componenti anche questa volta Chiara Appendino, dopo aver ricevuto più di 400 curriculum, ha scelto per la sua squadra persone di grande professionalità che si sono messe a disposizione di Torino. 

Appendino avrebbe scelto quindi Marco Giusta, presidente dell’Arcigay torinese per il ruolo di assessore ai Diritti, Pari opportunità e Integrazione e l’avvocato Alberto Sacco quale assessore al Commercio. 

Ma è la nomina di Giusta a far parlare. A seguito dell'ufficializzazione del nome del possibile assessore per la giunta del Movimento 5 Stelle, l’Arcigay Torino tiene a precisare: L'Assemblea delle Socie e dei Soci del Comitato Territoriale Arcigay Ottavio Mai di Torino stabilisce quanto segue: a far data dalla formalizzazione ufficiale dell'incarico assessorile si certifica che il Presidente del Comitato si trova nell'impossibilità temporanea di esercitare le funzioni di rappresentanza esterna. Tali funzioni a norma di Statuto verranno espletate dal Consiglio Direttivo in attesa che possano essere ristabilite al più presto le normali prerogative della Presidenza”.

Arcigay Torino precisa inoltre che la nomina tecnica di Marco Giusta è a titolo personale e non a nome dell'associazione.  
In sostanza Giusta verrà sospeso dall’incarico sociale qualora fosse ufficializzato il suo nome come possibile assessore nella giunta Comunale del Movimento 5 Stelle, in caso di nomina a Sindaco di Chiara Appendino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

Torna su
TorinoToday è in caricamento