Elezioni Comunali, entro metà marzo l'ufficialità della data

Due le alternative che si stanno facendo più strada di altre: il 5 giugno, opzione forse più probabile, oppure il 12 giugno

Marzo è iniziato e per le Elezioni Comunali 2016 non c'è ancora la data ufficiale. Si attende infatti che il Viminale si pronunci - e il verdetto è atteso entro la metà del mese - ma sembra ormai assodato che il mese in cui gli italiani andranno a votare sarà giugno.

Due le alternative che si stanno facendo più strada di altre: il 5 giugno, opzione forse più probabile, oppure il 12 giugno, data già alle porte dell'estate e poco dopo la chiusura delle scuole (in Piemonte il 9 giugno, ndr) ma che permetterebbe di avere più tempo per la campagna elettorale.

E Torino, dopo la capitale attualmente commissariata, è una delle città più attese a questo appuntamento, insieme ad altre big quali Milano, Bologna, Napoli, Cagliari e Trieste.

In Italia quest'anno i comuni attesi al voto sono 1351 tra cui 1158 di regioni ordinarie e 193 di regioni a statuto speciale, cioè che possono scegliere se accorpare le elezioni a quelle nazionali oppure se optare per date diverse. Tra i comuni al voto ci sono anche i 25 da poco istituiti, attraverso processi di fusione amministrativa, e per i quali verrà eletta in questa occasione il primo sindaco.  

Nei comuni con più di 15mila abitanti - è quindi il caso del capoluogo piemontese - se uno dei candidati non ottiene la maggioranza assoluta dei voti validi - ossia il 50% dei voti più uno - è previsto, due settimane dopo il voto, il ballottaggio tra i due candidati che hanno ottenuto più consensi al primo turno.

Per ciò che riguarda il Consiglio comunale, se le liste collegate al candidato che viene eletto come sindaco non hanno conseguito almeno il 60% dei seggi, ma al primo turno hanno avuto almeno il 40% dei voti, avranno direttamente il 60% dei seggi mentre l’altro 40% sarà diviso tra le liste in maniera proporzionale ai consensi ottenuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento