Europee, solo tre i piemontesi eletti al Parlamento

Nessun torinese

Gianna Gancia, cuneese, la più votata della Lega

Sono solo tre, da sei che erano nel 2016, i rappresentanti del Piemonte al Parlamento Europeo. Riescono a passare Gianna Gancia, cuneese, della Lega Nord; Alessandro Panza, sempre del Carroccio, di Domodossola e l'alessandrina Tiziana Beghin del Movimento Cinque Stelle che conserva il suo posto con 15mila preferenze. Non si riconferma invece Mercedes Bresso che nel Pd è sesta con 44mila voti. 

La Gancia, è stata la più votata della Lega Nord, è moglie di Roberto Calderoli, ed è stata già presidente di Provincia. Si è piazzata sesta nella lista del Carroccio, nella circoscrizione del Nord-Ovest. La Lega, grazie al 34,3% di voti su scala nazionale, conquista 29 dei 76 seggi a disposizione dell’Italia in Europa di cui 9 dovrebbero arrivare dalla circoscrizione nord-ovest dove la Lega ha raggiunto addirittura il 40,7%
 

Potrebbe interessarti

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

  • Pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Rimane appesa alla ringhiera del balcone poi cade nel vuoto: ragazza in gravi condizioni

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento