Grugliasco, Roberto Montà riconfermato sindaco

Per lui il secondo mandato. Montà era sostenuto da Pd e dalle liste civiche Gru On, Progetto Grugliasco e Italia Civile Popolare

Roberto Montà (Foto pagina facebook)

Anche a Grugliasco la cittadinanza ha eletto il nuovo sindaco. Lo spoglio delle schede si è concluso: il neo primo cittadino scelto dai grugliaschesi è ancora una volta Roberto Montà che ha ottenuto 8.311 voti pari al 50,59% delle preferenze.

A Roberto Montà, 40enne sindaco uscente, è stato affidato il secondo mandato. Montà era sostenuto da una coalizione che comprende il Pd (5.310 - 33,84%), Gru On – Sviluppiamo Grugliasco (1.190 - 7,58%), Progetto Grugliasco (1.081 - 6,89%) e Italia Civile Popolare (335 - 2,13%).

A seguire il candidato Salvatore Amarù con 2.313 (il 14,08%) sostenuto dalle liste Moderati per Amarù (1.158 - 7,38%), Insieme per Amarù sindaco (403 - 2,57%), Democratici di Grugliasco per Amarù (396 – 2,52%), Partito Socialista (199 – 1,27%) e Basta (109 – 0,69%).

Terzo piazzamento per la candidata del Movimento 5 Stelle Lella Bottazzi con 2.200 (il 13,39%), seguita dal candidato di Grugliasco Democratica con Turigliatto Carlo Proietti che ha preso 1789 (il 10,89%) sostenuto dalle liste Grugliasco Democratica (908 - 5,79%), Ecologisti per Grugliasco (330 - 2,10%), e Grugliasco in Comune – Sinistra Unita (377 - 2,40%).

Quinto posto per la Lega con Claudio Broglio che ha preso 1.031 (il 6,28%), seguito da Donato Viscione, candidato di Forza Italia e Fratelli d’Italia con 333 (il 2,03%), Gian Paolo Caiazzo candidato di Grugliasco Città Futura con 272 voti pari a l’1,66% e Lucianella Presta che ha ottenuto 180 voti pari all’1,10%. 

"Penso sia un ottimo risultato - afferma soddisfatto del risultato Roberto Montà -. Con così tanta frammentazione si pensava di andare al ballottaggio. E invece con una percentuale poco sopra il 50% abbiamo vinto con un grande risultato che nessuno si aspettava. Ringrazio i cittadini che mi hanno votato e hanno avuto fiducia in me. Lavorerò con la mia squadra per proseguire il lavoro fatto in questi 5 anni e programmare il futuro della Città. Farò in modo che il consiglio comunale sia luogo di confronto pur partendo dal mio programma di mandato che potrà diventare un punto di partenza non solo per la mia coalizione, ma anche per le altre forze politiche e per le migliaia di cittadini che hanno deciso di non votare. Ringrazio i miei avversari politici che si sono battuti che invito fin da subito in un confronto sereno e costruttivo per il bene comune della Città".

A Grugliasco ha votato il 53,43% degli aventi diritto. In totale erano 8 i candidati sindaco e 17 le liste schierate, con 381 candidati alla carica di consigliere comunale. 31.718 gli elettori grugliaschesi chiamati alle urne nella giornata di domenica 11 giugno.

     

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento