Vallette, Appendino contestata dai residenti: "Sindaca, comunichi con noi"

I cittadini sono intervenuti durante la conferenza stampa di Luci d'Artista

"Sindaca ci ascolti, non siamo delinquenti". I residenti e alcuni amministratori della Circoscrizione 5 sono intervenuti durante la conferenza stampa di presentazione delle Luci d'Artista che quest'anno tornano di nuovo nel quartiere. Le contestazioni nei confronti della sindaca Chiara Appendino, che ha fatto la campagna elettorale proprio alle Vallette, si riferiscono ai problemi che da sempre affliggono la zona: intere famiglie che sono in emergenza abitativa, disoccupazione, degrado e diverse difficoltà per i commercianti della zona. Problemi che, secondo i residenti, l'amministrazione non vede perché "non comunica". 

A scatenare la protesta, l'intervento di Mary Gagliardi coordinatrice al Patrimonio della Circoscrizione 5, che alle Vallette ci è cresciuta e ci vive: "Le Luci d'Artista vanno anche bene - ha detto, cercando un faccia a faccia con la sindaca - ma vorremmo un po' più di attenzione per quelli che sono i veri problemi del nostro quartiere.

Le difficoltà non sono poche: il centro commerciale Le Verbene con i commercianti che hanno problemi con le insegne improvvisamente non più a norma secondo i vigili; il teatro Isabella che prima era un punto di ritrovo importante per i residenti e con le nuove normative per la sicurezza non è più fruibile in questo senso...Cerchiamo continuamente un confronto con gli assessori - ha aggiunto - ma non c'è comunicazione". 

Un intervento inatteso quello dell'amministratrice che ha messo in imbarazzo la prima cittadina: " Non mi pare il luogo giusto per parlare di queste cose - ha risposto -: ci sono altre sedi per farlo. La discussione politica è legittima ma non accetto che venga messa in dubbio la nostra buona volontà di risolvere le cose. Se siamo qui c'è un motivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento