Mappano, la Provincia al lavoro per la nascita del nuovo comune

Da domani la Provincia di Torino lavora per definire la nascita del Comune di Mappano. Si insedia a palazzo Cisterna il gruppo di lavoro che dovrà definire il percorso tecnico ed operativo

Lo scorso 23 gennaio il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato la nascita del Comune di Mappano, avvallando una richiesta che diversi comitati portavano avanti da oltre vent'anni. Dalle parole (e dalle approvazioni) ora si passerà ai fatti. Da domani a palazzo Cisterna infatti si insedierà il gruppo di lavoro che dovrà definire il percorso tecnico ed operativo del nuovo comune.

Il Consiglio regionale ha definito un tempo di sei mesi entro cui dovranno essere definiti i rapporti conseguenti alla istituzione del nuovo comune. "Per la Provincia di Torino – ha commentato il presidente Antonio Saitta – è una novità definire la nascita di un nuovo Comune", ecco perché si inizia subito a lavorare per dar vita a Mappano.

Il percorso che intende intraprendere la Provincia di Torino inizia con il riunire i sindaci di Caselle, Borgaro, Settimo Torinese e con i commissari prefettizi di Leinì, insieme al Prefetto di Torino Alberto Di Pace. I quattro comuni cederanno territorio, risorse, personale e competenze al futuro Comune di Mappano, ecco perché Saitta comincerà il lavoro proprio con loro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla sua nascita, il comune di Mappano conterà circa 8 mila abitanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus Piemonte: 403 deceduti risultati positivi al virus, oggi morti anche due operatori sanitari

Torna su
TorinoToday è in caricamento