Chiuso l'Ufficio del Turismo a Lanzo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Apprendiamo con profondo rammarico della chiusura dell'Ufficio del Turismo di Lanzo.

Oltre al dispiacere per la perdita dell'ennesimo posto di lavoro (non sappiamo se l'addetta sia rimasta disoccupata o sia stata spostata altrove, fatto sta che un posto di lavoro è stato soppresso), questo è un ulteriore segnale di quanto siano considerate le Valli di Lanzo, che dal turismo dovrebbero trarre la principale fonte di sostentamento. Turismo che tra l'altro non è mai stato promosso adeguatamente, perché basta andare sul versante savoiardo per constatare quanto si potrebbe valorizzare il territorio: grazie anche ad una viabilità eccellente e non da Quarto Mondo come la nostra, ogni singolo comune dispone di un efficiente ufficio del turismo aperto tutti i giorni e, proprio per merito dell'offerta turistica, in questi piccoli centri vivono stabilmente centinaia di persone (in stragrande maggioranza giovani!!) a 1800 m.

Noi pertanto chiediamo all'ATL la riapertura dell'ufficio con il conseguente ripristino del posto di lavoro ed anzi, alla luce di quanto detto sopra, di potenziarlo invece di chiuderlo la domenica ed i festivi (proprio quando la gente si sposta) come è accaduto fino ad ora; chiediamo, insomma, un'adeguata promozione delle bellezze naturali, delle vie escursionistiche/alpinistiche e dei prodotti tipici offerti dal territorio.

Proprio per sopperire a tutte queste lacune e nel tentativo di dare un aiuto nel nostro piccolo, abbiamo creato una pagina su Facebook chiamata "Piemonte Stato Promozione Valli di Lanzo" dove, via-via sempre più numerose, metteremo immagini e relazioni di ogni aspetto che possa promuovere le Valli, poiché meritano ben altro che l'indifferenza e l'abbandono dei vari enti.

Turinetti Sonia, Fabrizio Pettinato (presidente e responsabile culturale movimento politico-culturale indipendentista Piemonte Stato).

Torna su
TorinoToday è in caricamento