Olimpiadi 2026, arriva il via libera da Chiara Appendino

"Proporremo un modello nuovo"

Dopo il via libera di Beppe Grillo, arriva finalmente anche la conferma dalla sindaca Chiara Appendino. Sul suo profilo Facebook, la prima cittadina dice sì alle Olimpiadi, a patto che siano sostenibili, non pesino economicamente sugli enti locali e siano rispettose dell'ambiente.

"Vogliamo provare a dimostrare che un’idea nuova e diversa di Olimpiade esiste. L’obiettivo di questa “manifestazione di interesse” è quello di arrivare a proporre un modello rivoluzionario che possa anche essere da esempio per chi verrà dopo di noi". Dunque la città firmerà, entro la fine del mese, la manifestazione d'interesse ad accogliere a Torino i Giochi Invernali 2026. Atto che dovrà anche essere firmato dal Coni ma nell'ambiente si vocifera che Malagó abbia già manifestato la sua simpatia verso quest'idea. 

E la sindaca dice di più: "L’architetto Alberto Sasso ci accompagnerà in questo percorso". Ma se ne saprà meglio lunedì in un live su Facebook quando Appendino e la sua giunta spiegheranno nel dettaglio cosa succederà nei prossimi mesi. L'idea di un'Olimpiade bis sotto la Mole, inizia a prender forma. 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento