Comune, al via la campagna contro i razzisti: "Rischiate dai 4 ai 5 mesi di carcere"

Cartelli su tram e bus, locandine e manifesti per la città

Immagine di repertorio

"Le razze non esistono. I razzisti si. E puoi denunciarli. Se insulti o aggredisci qualcuno per il colore della pelle rischi dai 4 ai 5 mesi di carcere". E' questo lo slogan della campagna di comunicazione che l’Assessorato comunale ai Diritti e alle Pari Opportunità della città di Torino ha appena avviato, per sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’odio razzista.  Sono infatti appena stati installati 900 cartelli 70x25 su 50 bus Gtt e rivestite due fiancate del tram 4, mentre dal 27 dicembre saranno affissi 220 manifesti 140x200 negli appositi spazi cittadini.

Da molti anni, gli episodi di cronaca ci raccontano di una crescita di fenomeni di crimini d'odio razzisti, come insulti e violenze, con un'impennata ancora più marcata negli ultimi mesi. Insulti, aggressioni verbali e aggressioni fisiche con motivazioni razziste avvengono sempre più spesso in luoghi pubblici: si tratta di un fenomeno troppo facilmente spiegato, e a volte giustificato, attraverso la crisi economica e sociale che investe questo Paese da oltre dieci anni. Come dimostra una recente ricerca del Censis però, i livelli di rabbia e violenza in Italia sono in costante aumento e le persone di colore o con segni visibili di diversità (il velo musulmano, per esempio) sono fra i soggetti più esposti a fare da capri espiatori.

"In questa visione, il razzismo, al pari del sessismo, della violenza di genere, dell'omofobia e di altre forme di esclusione non hanno alcun posto - ha sottolineato l’Assessore alle Pari Opportunità Marco Giusta - Torino è antesignana nel nostro Paese nell’estensione dei diritti civili e di politiche di accoglienza e integrazione. Proprio per questo, è importante garantire il massimo supporto mediatico attraverso un’opportuna campagna comunicativa rivolta al grande pubblico, alla società civile e alle potenziali vittime di crimini d’odio razzisti sul tema del razzismo e del contrasto ad esso”. 

E Torino, che è una città basata su un modello interculturale positivo e sostenibile, punta al dialogo e all'inclusione come motore di sviluppo e di crescita. La campagna si inserisce nelle più ampie attività del Progetto europeo G3P Reloaded, con partner internazionali e locali, che mira a contrastare i crimini d'odio razzisti e ad aumentare il numero di denunce.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (14)

  • Bisogna vedere da quale parte sta il razzismo. Difficilmente gli Islamici considerano i cristiani come amici. Nel Corano si dice che i cristiani sono infedeli e che pertanto vanno uccisi, per essere dei buoni musulmani. Quanto agli immigrati la maggior parte sono ladri o spacciatori .Dove sta il razzismo?

  • Rischiate 4 o 5 mesi di carcere in una cella 4x3 con una decina di extracomunitari, tra i quali probabilmente il tunisino che si e' inchiappettato Ismail.

  • se non vedo cambiamenti reali nei prossimi 6 mesi con sto governo, alle prossime elezioni voto casapound e f@n@ulo a tutti

  • Bravi, bel contributo per aumentare la rabbia degli italiani, avanti così!

  • Prima gli italiani ...Forza Salvini forza Casapound

  • Ma quindi adesso l'amaro Montenegro diventa monte di colore?

  • l'odio lo ha fomentato lo Stato, le istituzioni non potete offrire assistenza alla gente che arriva in Italia e agli italiani ignorate le loro condizioni. vi fate "belli" mostrando di essere accoglienti e poi i terremotati vivono nelle baracche alla ghiaccio e al "povero" immigrato una casa in muratura. prima sistemi i figli propri e poi aiuti gli altri. caro padre (Stato Italiano) hai capito!!!

  • Freddie a Torino,quelli di colore sono quasi tutti "spacciatori",secondo te anche a cercargli un lavoro,si adatterebbero a lavorare????poi ci sono i sin@ti,poi i georgiani che scassinano gli alloggi,poi ci sono i ru@meni che si dedicano ad altri lavori "socialmente utili"!!dammi tu le soluzioni al.problema!!

  • Infatti freddie , adesso sarebbe ora di iniziare a dare pedate in cul* ai finti buonisti come te !

  • Godo per i fascisti, sovranisti, razzisti !!! Finalmente vedo qualcosa per combattere l'odio razziale verso i poveri neri...Basta razzismo, non siamo nell'Alabama 1960. Complimenti al comune di Torino.

  • E come la mettiamo con il.razz@ismo all'incontrario???odio contro gli italiani???

  • finché non si affittava ai meridionali andava tutto bene? ipocriti col rolex

  • anche quelli che odiano i bianchi come loro ???

  • Fate solo sapere fino a che punto non sono soggetto a denuncia .. giusto per sapermi regolare ..

Notizie di oggi

  • Video

    Omicidio Maurizio Gugliotta, lo strazio della moglie: "Dodici anni ed è fuori. Noi rimarremo da soli per una vita"

  • Cronaca

    Cadavere avvistato nel fiume, difficili le operazioni di recupero

  • Cronaca

    Irregolare la sartoria che realizza le divise dei civich: 12 dipendenti costretti a vivere all'interno

  • Cronaca

    Alpinista precipita durante l'escursione: morto sul colpo

I più letti della settimana

  • Ragazza di 15 anni si suicida nel parco: il suo corpo trovato impiccato a un albero

  • Daniele è stato ritrovato: un telespettatore chiama la trasmissione televisiva

  • Rapina nel supermercato: banditi armati di pistola fuggono col bottino

  • Tir sbanda ed esce dalla tangenziale rimanendo su un fianco: carico di carne si rovescia nel fosso

  • Accoltella il vicino di casa al culmine di una lite su questioni condominiali: arrestato

  • La Dea Bendata "bussa" nella cittadina: vinti 2 milioni di euro con un "Gratta e vinci"

Torna su
TorinoToday è in caricamento