Sì Tav, "le madamine" rimandano la manifestazione del 17 marzo

"Scenderemo in piazza in tantissimi, il 6 aprile"

Le "madamine" durante la manifestazione dei 40mila in piazza Castello

E' stata rimandata la manifestazione "Sì Tav" delle madamine in programma per sabato 17 marzo. L'obiettivo è quello di organizzarne una per bene e possibilmente sempre più partecipata, il mese prossimo. Ad annunciarlo, dopo il lancio dei bandi per la realizzazione della Torino-Lione e il giorno stesso in cui il governatore Sergio Chiamparino ha lanciato la consultazione sull'alta velocità, il comitato "Sì Torino va avanti" e "L'Osservatorio 21" che affermano di voler "essere tantissimi e coinvolgere cittadini, sindacati, associazioni produttive, organizzazioni politiche" che scenderanno in piazza per un "sì definitivo alla Tav". 

Le ormai note organizzatrici delle manifestazioni a favore della Torino-Lione e in generale delle infrastrutture, che hanno portato in piazza in passato 40mila persone, hanno detto di volere “un futuro di sviluppo del Piemonte e dell’Italia, un paese serio, affidabile, in serie A su tutti i tavoli internazionali”
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ma quanto sono ridicole queste tardone radical chic??

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Donna travolta da un’auto mentre attraversa la strada: morta sul colpo

  • Cronaca

    Parte un colpo di pistola nella stazione: vigilante resta ferito a una mano

  • Cronaca

    I vandali prendono di mira la scuola media: oltre 10mila euro di danni

  • Incidenti stradali

    Auto sbanda e finisce contro centralina del gas: quattro feriti

I più letti della settimana

  • Scontro frontale tra auto e moto: il centauro è morto

  • Folgorato mentre ripara la macchina del caffè nel ristorante: morto

  • Suicidio negli uffici comunali: dipendente si getta dal terzo piano

  • Una città intera piange Mattia: aveva solamente sei anni

  • Prodotti mal conservati, chiusa la macelleria del Mercato Centrale

  • Ragazzo investito da un treno, è morto: ferrovia interrotta

Torna su
TorinoToday è in caricamento