Denigra su Facebook i militanti "over" del Pd: si dimette il consigliere grillino

"Ho chiesto scusa ma non basta"

La foto condivisa su Facebook da Cosimo Ettorre (M5s) per ufficializzare le dimissioni

Aveva postato, sul suo profilo personale Facebook, il post del Pd di Forlì in cui si vedeva un gruppo di iscritti  su un autobus mentre erano di ritorno dalla manifestazione del Pd a Roma. Aggiungendo una frase di sfottò sulla loro età media: "Suggerirei loro di rimanere compatti ma suddividersi in gruppi in base alle patologie che colpiscono gli anziani: in testa i diabetici, afflitti da prostatite sulla sinistra del corteo, vittime Alzheimer e demenza senile sulla destra, problemi di osteoporosi in fondo al corteo, potrebbero rallentare".

Da domenica scorsa, 30 settembre 2018, la vita di Cosimo Ettorre, consigliere comunale del M5S a Moncalieri, si è trasformata in un incubo, con tanti utenti che hanno iniziato a denigrarlo, a ingiuriarlo, prendendo di mira anche la sua famiglia.

Ed è per questo motivo che stamane, giovedì 4 ottobre 2018, ha deciso di rassegnare le dimissioni da consigliere, scrivendo le motivazioni sul suo profilo Facebook:

"Ho sbagliato, ho chiesto scusa ma non basta. Ho commesso una gravissima leggerezza e offeso tanti militanti del Partito Democratico. Ho sbagliato per almeno due motivi: innanzitutto non mi sarei dovuto permettere di deridere dei militanti appartenenti a un altro partito; in secondo luogo, ci vuole rispetto per le persone, sempre, e usare le malattie per giocare non è bello, non si fa. Dopo anni di militanza nel MoVimento 5 Stelle ho imparato a incassare insulti e ricevere minacce di ogni sorta e genere ma i miei familiari no, loro non sono abituati allo stress dello scontro politico vomitato sui social. Sono a pezzi, sinceramente dispiaciuto e pentito. Continuerò a collaborare con i Comitati di Borgata e le Associazioni che in questi anni di attivismo mi hanno dato ospitalità. Soprattutto continuerò a lavorare insieme al mio MeetUp portando avanti le tematiche che ho sempre seguito in questi anni a partire dalla annosa questione del dissesto idrogeologico che attanaglia da sempre Moncalieri". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 <iframe src="https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fcosimo.ettorre%2Fposts%2F10214796479199823&width=500" width="500" height="173" style="border:none;overflow:hidden" scrolling="no" frameborder="0" allowTransparency="true" allow="encrypted-media"></iframe> 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Fa il bagno in mare all'alba ma si sente male: giovane torinese perde la vita a Riccione

Torna su
TorinoToday è in caricamento