Chiamparino rinuncia al seggio, Cirio: “Abbiamo bisogno di lui e mi auguro che ci ripensi”

L'ex governatore del Piemonte vuole anche chiudere la sua pagina Facebook

Dalla paginafacebook di Alberto Cirio

 All’ora di pranzo di giovedì 30 maggio, a pochi giorni dalla disfatta elettorale, è arrivato l’annuncio ormai nell’aria: Sergio Chiamparino dopo aver ammesso la sconfitta “netta e pesante” conferma la rinuncia al seggio che gli verrà assegnato in consiglio regionale “come segnale di assunzione piena di responsabilità, in modo da lasciare spazio ai nuovi eletti, senza condizionamenti del passato” e afferma di voler chiudere la sua pagina Facebook che definisce “questo spazio pubblico di confronto”. Poi ringrazia tutti coloro che gli sono stati vicini in questi “tanti anni di impegno pubblico per Torino ed il Piemonte”.

Poche ore dopo questo annuncio è arrivato il messaggio del nuovo presidente della Regione Alberto Cirio: “Ho appreso della rinuncia al seggio da parte di Sergio Chiamparino. Sono sinceramente dispiaciuto perché in Piemonte abbiamo bisogno di lui e mi auguro che ci ripensi. Per progettare il futuro di questa regione è indispensabile il contributo di tutti e l’esperienza di una persona come Sergio è fondamentale”.
 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

Torna su
TorinoToday è in caricamento