Dove ricaricare le auto elettriche a Torino

L'elenco completo delle colonnine di Torino e Provincia

Torino, per diventare una città più green-friendly, ha bisogno di incentivare la diffusione di veicoli elettrici, sviluppando sul territorio comunale una mobillità più sostenibile. La rivoluzione dell'auto elettrica, che vede i suoi tentativi pioneristici risalenti a più di un secolo fa, avanza sul mercato. Sono in aumento, infatti, le case automobilistiche che propongono nuovi modelli, di automobili ibride o 100% elettriche.

Perchè comprare un'auto elettrica


In una città che fa i conti quasi quotidianamente con il problema dell'inquinamento atmosferico ed i relativi blocchi al traffico, possedere un'auto elettrica può essere la giusta risposta in termini di rispetto per l'ambiente e di libertà di movimento. Sperando in maggiori incentivi all'acquisto ed a una sempre maggiore diffusione delle colonnine per la ricarica delle automobili elettriche.

Dove ricaricare l'auto elettrica a Torino


Sotto la Mole, sono sempre più numerosi gli spazi dedicati alle colonnine per la ricarica delle automobili elettriche, sia in centro, che in periferia e nella cintura metropolitana. Eccone alcuni:

  • Piazza Castello
  • Piazza C.L.N
  • Via Sandro Botticelli
  • Via Pastrengo
  • Via Tripoli
  • Piazza Vittorio Veneto
  • Strada Vicinale Delle Cascinette
  • Corso Unione Sovietica
  • Corso Duca degli Abruzzi

Clicca qui per l'elenco completo delle colonnine di Torino e Provincia


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

Torna su
TorinoToday è in caricamento