I torinesi sono sempre più dipendenti dall'automobile: lo dice il rapporto Isfort sulla mobilità

Il capoluogo piemontese registra 67,7 auto ogni 100 abitanti

Torino è fra le città italiane più "malate di automobili". A dirlo è il rapporto Isfort sulla mobilità in Italia 2018 da cui emerge un quadro pressochè patologico della mobilità urbana dei principali capoluoghi di provincia. Il capoluogo piemontese registra 67,7 auto ogni 100 abitanti con un incremento del dato del 5,6% tra il 2012 e il 2017. Peggio di Torino solo Catania con 70,2 auto ogni 100 abitanti mentre al terzo posto c'è Verona (63,9 auto) e al quarto Roma con 61,4. 

Le famiglie italiane mantengono in media più automobili rispetto alle famiglie europee: per fare un confronto, il possesso di auto in capitali europee come Londra, Parigi, Berlino, Madrid si situa fra il 30 e il 50%, con tassi di proprietà dell’auto privata che va dal 20 al 50% in meno rispetto alle città italiane più malate di auto. Persino a New York la proprietà dell’auto riguarda solo il 43% delle famiglie.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bambini investiti da un’auto: 3 finiscono in ospedale

  • Scontro fra quattro auto lungo la provinciale: 24enne denunciato per guida in stato di ebbrezza

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Dal Torinese, il denaro veniva "ripulito" dopo un giro per il mondo: fratelli imprenditori nei guai

  • Nel garage nascosta la merce del noto supermercato: un denunciato

Torna su
TorinoToday è in caricamento