I torinesi sono sempre più dipendenti dall'automobile: lo dice il rapporto Isfort sulla mobilità

Il capoluogo piemontese registra 67,7 auto ogni 100 abitanti

Torino è fra le città italiane più "malate di automobili". A dirlo è il rapporto Isfort sulla mobilità in Italia 2018 da cui emerge un quadro pressochè patologico della mobilità urbana dei principali capoluoghi di provincia. Il capoluogo piemontese registra 67,7 auto ogni 100 abitanti con un incremento del dato del 5,6% tra il 2012 e il 2017. Peggio di Torino solo Catania con 70,2 auto ogni 100 abitanti mentre al terzo posto c'è Verona (63,9 auto) e al quarto Roma con 61,4. 

Le famiglie italiane mantengono in media più automobili rispetto alle famiglie europee: per fare un confronto, il possesso di auto in capitali europee come Londra, Parigi, Berlino, Madrid si situa fra il 30 e il 50%, con tassi di proprietà dell’auto privata che va dal 20 al 50% in meno rispetto alle città italiane più malate di auto. Persino a New York la proprietà dell’auto riguarda solo il 43% delle famiglie.

Potrebbe interessarti

  • Frigoriferi portatili per auto: i migliori modelli

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento