Meteo, piogge intense nel week-end e neve copiosa in montagna

Ma le temperature sono al di sopra delle medie stagionali

Dopo l'ultima - si presume - ondata di caldo in coda all'estate, è in arrivo il maltempo. Tra sabato 27 e lunedì 29 ottobre è prevista un'intensa fase di perturbazione sul Mediterraneo con una poderosa discesa di aria fredda dall'Artico su tutta l'Italia. La giornata di venerdì 26 ottobre su Torino e dintorni sarà prevalentemente nuvolosa mentre tra domenica e lunedì, i venti tiepidi di Scirocco in risalita, lungo il mar Tirreno, porteranno piogge abbondanti, sul capoluogo e sul resto della regione per diverse ore.

Potrebbero scendere fino a 100 mm d'acqua sul torinese, così come in tutto il Piemonte e in altre regioni del nord, mentre oltre i 2000 metri è attesa copiosa, per la gioia degli operatori del settore in montagna, la neve. Quella che finalmente dovrebbe iniziare a creare il primo fondo in previsione della stagione sciistica. Si tratta dunque del primo vero episodio di marcato maltempo, tipicamente autunnale.

Se la situazione potrà essere difficile nel week-end, anche nei giorni a seguire il meteo non prevede sole: il cielo sarà prevalentemente molto nuovosolo con scrosci di pioggia a tratti, almeno nei primi tre giorni della settimana. Le temperature tuttavia si manterranno piuttosto stabili, al di sopra delle medie stagionali. La colonnina del termometro infatti non accenna ancora a voler scendere: le massime si aggireranno sui 17° mentre le minime attorno ai 10°. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento