Piemonte, è allerta meteo gialla: possibili nubifragi e neve abbondante in quota

Ma le temperature saranno autunnali

E' allerta meteo gialla per le prossime 36 ore su un'ampia fascia del Piemonte, dalle valli Po e del Torinese alla Val Sesia. L'Arpa, l'Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale, conferma le previsioni fatte nei giorni scorsi: sono attese infatti piogge e nevicate abbondanti, sebbene solo a quote medio alte.

Il rischio è quello di allagamenti a causa di precipitazioni, che nel settore pedemontano occidentale, si prevede potranno essere molto forti ma si teme anche per le nevicate che in quota potrebbero creare non poche criticità, con possibili disagi alla viabilità. Prima del miglioramento del meteo, però bisognerà attendere martedì: il maltempo infatti si abbatterà sulla regione anche lunedì 8 gennaio con raffiche di vento impetuose tra i 1300 e i 1500 metri. 

Tuttavia le temperature stagionali non saranno eccessivamente basse e sicuramente più vicine a quelle autunnali che non a quelle invernali. Le massime si aggireranno attorno ai 12-13 gradi in pianura mentre le minime, nelle ore notturne, non scenderanno sotto lo zero. Neppure in quota, oltre i 2000 metri. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

Torna su
TorinoToday è in caricamento