In bici ai 120 km all'ora, il team dei ragazzi di Torino è il secondo al mondo

Il video

In bici a 126,90 km all'ora, senza nessun aiuto né motore: è questa la velocità massima e record italiano del Team POLICUMBENT, un team studentesco universitario che si occupa di bici reclinate a propulsione umana, quel particolare mezzo a pedali in cui il ciclista è quasi sdraiato e protetto da una capsula che rende quasi spaziale l'aspetto delle bici.

Da tre anni il Team Policumbent, con il pilota Andrea Gallo, partecipa a una competizione a livello mondiale di velocità nel deserto del Nevada, negli Stati Uniti: qui i ragazzi gareggiano portando i colori della bandiera italiana, oltre al simbolo della città di Torino, da cui deriva anche il nome dell'ultimo prototipo chiamato TAURUS. La squadra torinese si è classificata nel 2017 al 2° posto mondiale nella categoria università e per il 2018 punta alla vittoria.

Nel documentario realizzato dagli studenti del Politecnico, si può ammirare la velocità di questo mezzo, che con Gallo ha stabilito nel 2016 il record italiano di 126,90 chilometri orari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus, nuova stretta della Regione: chiusi uffici pubblici e studi professionali fino al 3 aprile

Torna su
TorinoToday è in caricamento