Wedding planner: l'organizzatore di matrimoni che aiuta (in tutto) gli sposi

Una professione sempre più in voga

immagine di repertorio

Il matrimonio è il giorno più importante nella vita di una coppia. E i neo sposi vogliono che tutto sia perfetto e studiato in ogni dettaglio. Proprio per aiutarli a organizzare, in ogni aspetto, il giorno più importante della loro vita, è nato il wedding planner, l'organizzatore di matrimoni. Si tratta di una figura professionale nata negli Stati Uniti che si occupa di fornire consulenza agli sposi su tutti gli aspetti organizzativi, burocratici e logistici.

Il wedding planner ha un unico obbiettivo: organizzare il matrimonio perfetto, riducendo a zero (o quasi) lo stress degli sposi.
Per fare questo si occupa ad esempio della location, del catering, dell'allestimento dei fiori, del servizio video e del servizio fotografico, della scelta della musica più adatta per il tipo di cerimonia e per i festeggiamenti con parenti ed amici.

Si occupa anche di ingaggiare i migliori fornitori (fiorista, fotografo, videomaker, musicisti ecc) e sottoscrive i loro contratti. Cerca e affitta la sala del ricevimento, noleggia l'auto degli sposi, aiuta la sposa nella scelta dell'abito e organizza le prove.

Il wedding planner spesso è presente nel giorno stesso del matrimonio che si svolge sotto la sua supervisione.

Attualmente quella del wedding planner è una figura professionale sempre più ricercata e sono tanti/e quelli che desiderano intraprendere questo percorso professionale. 
E' un mestiere molto in voga tra le donne che dimostrano grande empatia con le future spose, capacità organizzative, logistiche e di problem solving.

Spesso, il rapporto tra il wedding planner e gli sposi non si conclude con il matrimonio ma prosegue con l'organizzazione della luna di miele.

Come si diventa wedding planner: i corsi

Un buon wedding planner deve conoscere l'arte del galateo, il mercato degli eventi nozze e dimostrare di sapere gestire ed organizzare l'evento nozze attraverso un’attenta fase di progettazione, unita alla giusta creatività.

Per diventare un vero professionista del settore wedding ed imparare a gestire nel migliore dei modi il giorno più importante della vita di due persone, quindi, bisogna dimenticare la parola improvvisazione.

Per fare questo, nei corsi per diventare wedding planner, solitamente organizzati in modalità full immersion per più giorni consecutivi, vengono illustrati ai corsisti tutti gli aspetti del mondo del wedding.

Un programma tipo prevede:

  •  introduzione al mondo del wedding planner
  •  il wedding planner in Italia
  • l'analisi del processo preparativo per avviare l'attività
  • la conoscenza e il rapporto con il cliente
  • la brand identity
  • l'uso del sito web e dei social

E' molto importante e merita solitamente un focus a parte, il rapporto tra cliente e wedding planner e quello che il wedding planner instaura con i fornitori (fotografo, fioraio, videomaker, musicisti ecc). Questo richiede una conoscenza sulle modalità contrattuali e sull'applicazione dei compensi. 

Proprio per questo ai corsi di wedding planner è spesso presente un commercialista.

Solitamente, un corso per diventare wedding planner, termina con un sopralluogo in una location per matrimoni. In questo modo i partecipanti possono rendersi conto sul campo delle varie fasi che hanno analizzato nei giorni precedenti per poi provare a mettersi alla prova con una vera e propria simulazione di progetto di gestione di un matrimonio: dalla gestione del budget, alla pianificazione ed al coordinamento di ogni singola fase delle nozze.

Corsi per diventare wedding planner Torino

Ecco per voi alcuni corsi in programma periodicamente sotto la Mole:

Serena Obert Wedding & Event 
Chiara Viarisio Wedding & Event Planner
Innocenti Evasioni Event planning
Nozze e delizie Wedding Planner

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso gratuito (finalizzato all’inserimento lavorativo) per addetto alla lavorazione dei salumi

  • Migliori licei classici d'Italia: il Piemonte sale sul podio

  • Diventare conducente di autobus: le qualifiche e la candidatura

  • Le lauree migliori per trovare lavoro nel 2020: i primi dati

  • Pulizia straordinaria, 600 metri di libri spolverati alla Biblioteca Grosso

  • Febbraio, corso gratuito di addetto al web editor con tecnologie di sviluppo web

Torna su
TorinoToday è in caricamento