Teatro di giornata: primo spettacolo a Moncalieri

Il progetto consiste nel creare, in tre sole giornate ma con un approfondito lavoro di preparazione, spettacoli di improvvisazione teatrale ed installazioni artistiche che nascono dall'incontro tra un gruppo di artisti, un territorio e la comunità che lo abita.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Il progetto 'Teatro di Giornata' consiste nel creare, in tre sole giornate ma con un approfondito lavoro di preparazione, spettacoli di improvvisazione teatrale ed installazioni artistiche che nascono dall'incontro tra un gruppo di artisti, un territorio e la comunità che lo abita.

 

Un progetto di teatro sociale e di comunità ideato dalla Cooperativa Stranaidea di Torino che, attraverso il coinvolgimento degli abitanti su tematiche di attualità ed interesse per la collettività, crea divertenti momenti di aggregazione ed occasioni per riappropriarsi di spazi comuni, per riscoprire la propria comunità, favorire il senso di appartenenza e stimolare la crescita culturale e sociale attraverso il protagonismo e la presa di parola dei cittadini.

In ogni territorio si svolgono tre fasi di lavoro: la preparazione con mappatura e messa in rete delle realtà locali, le incursioni degli artisti che per tre giorni vanno allo scoperta del territorio e la realizzazione di installazioni artistiche e di uno spettacolo di improvvisazione teatrale coinvolgendo gli abitanti.

IL PRIMO APPUNTAMENTO - OTTOBRE 2013

La prima parte del progetto si svolge dal 17 al 19 ottobre 2013 nel Comitato di Borgata n° 5 che fa riferimento alle borgate di Tetti Piatti, Tetti Rolle, Barauda e Tagliaferro, con spettacolo il 19 ottobre alle ore 21 presso il Salone delle Feste della Parrocchia Santa Maria Goretti in Strada Tetti Piatti 82.

Grazie alla preziosa collaborazione del Comitato di Borgata, dalla mattina del 17 ottobre al pomeriggio del 19 ottobre alcuni abitanti realizzeranno visite guidate, incontri e cene accompagnando gli artisti alla scoperta dei luoghi, delle loro storie e delle persone che li abitano. Incontreranno gruppi ed associazioni ed andranno alla scoperta della storia del territorio visitando il Castello della Baraudina, la cappella barocca dedicata a Santa Maria Maddalena e quella settecentesca dedicata a Sant'Antonio Abate, la Chiesa di Santa Maria Goretti, ma anche bocciofile, centri anziani, ecc..

Da queste tre intense giornate nascerà la rappresentazione del 19 ottobre, uno spettacolo di improvvisazione teatrale 'fresco di giornata', unico ed irripetibile, creato in un costante dialogo tra attori e pubblico che ne diventa protagonista in un luogo che viene completamente trasformato per l'occasione.

Inoltre, nella mattinata del 15 ottobre sono in programmai laboratori artistici per tutti gli allievi della Scuola Elementare Cesare Battisti di Tagliaferro che verteranno sulla relazione dei bambini con il territorio in cui abitano e porteranno nell'Istituto 'l'anagrafe dei sogni' che raccoglierà i sogni dei bambini per le loro borgate rilasciando appositi 'certificati di nascita'. 'L'anagrafe dei sogni' è una delle installazioni artistiche che accoglierà il pubblico nella serata del 19 ottobre, accanto ai barattoli speciali per raccogliere e catalogare suoni ed odori della borgata e ad una nuova installazione interattiva che verrà svelata e presentata la sera stessa.

Il gruppo di artisti è composto dagli attori Marco Fiorito, Marcello Turco, Anna Carla Bosco, Irene Salza, Luciano Gallo, Stella Sorcinelli, Antonio Contartese, Antonio Vulpio, Luca Gnerucci e dal musicista Fabio Pavan che accompagnerà lo spettacolo con musiche improvvisate dal vivo. Gli attori possiedono un grande bagaglio di esperienza nei settori dell'improvvisazione teatrale e del teatro sociale e di comunità con competenze che si integrano ed arricchiscono a vicenda andando a creare la linea artistica, unica nel suo genere, di Teatro di Giornata.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI E I NUMERI DELL'INTERA EDIZIONE

Sulla scia del successo ottenuto nella prima edizione il progetto si svolge nuovamente nella Città di Moncalieri grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo e degli Assessorati alla Cultura e alle Politiche per i Giovani, interessa due nuovi territori in due differenti periodi e propone 3 spettacoli - uno per ogni territorio ed un grande spettacolo finale alle Fonderie Limone il 16 febbraio 2014. L'intera edizione coinvolge un totale di 8 borgate, circa 20 associazioni, circoli e gruppi, 5 scuole (4 elementari, 1 media e 1 superiore), 3 parrocchie, numerosi giovani artisti e volontari e, in maniera meno approfondita, le 3 borgate coinvolte nella prima edizione.

Dal 17 al 19 ottobre 2013 le azioni si svolgeranno nel Comitato di Borgata n° 5 (borgate di Tetti Piatti, Tetti Rolle, Barauda e Tagliaferro) mentre dal 28 al 30 novembre 2013 verrà coinvolto il Comitato di Borgata n° 6 (borgate di Boccia D'oro, Borgo Navile, Centro Storico e Santa Brigida) con spettacolo finale al Teatro Matteotti.

I CREDITI

'Teatro di Giornata' raccoglie al proprio interno gli ambiti di competenza del settore 'Comunità e Partecipazione' della Cooperativa Stranaidea di Torino, che ha ideato il progetto grazie a un'esperienza decennale nel settore sociale e nell'organizzazione di eventi culturali e che riesce a realizzarlo grazie al contributo della Compagnia di San Paolo (maggior sostenitore), della Città di Moncalieri - Assessorati alla Cultura e alle Politiche per i Giovani, dei Comitati di Borgata 5 e 6, della Cooperativa Educazione Progetto e di numerose altre realtà associative della città.

UFFICIO STAMPA LP PRESS | Gigi Piga - cell. 3480420650 - email. pressoffice@lp-press.com

I più letti
Torna su
TorinoToday è in caricamento