Applausi e tutto esaurito per il mentalista Argus al teatro Santa Giulia

Una serata all'insegna delle performances del mentalista Antonio Argus

Uno spettacolo sorprendente, magico e con una storia che sul finale ha giocato la sua carta migliore. Questo è in estrema sintesi quello che è stato lo spettacolo del mentalista Antonio Argus, andato in scena ieri sera al teatro Santa Giulia di Torino.

Il racconto di Argus ha attirato l’attenzione del pubblico presente - teatro tutto esaurito per l’occasione - facendolo viaggiare con la mente all’interno del manicomio Asylum (nome dello spettacolo) che, in passato, ha ospitato persone rinchiuse sia a forza, sia volontariamente. E sono proprio i personaggi che hanno popolato la struttura sanitaria a rivivere tramite l’agire del mentalista che, a ogni cartella clinica esaminata, ha associato una performance coinvolgendo direttamente il pubblico.

“Saranno d’accordo?”, è quello che vien da chiedersi vedendo Argus indovinare il nome di uno spettatore, oppure disegnare in modo identico qualcosa che non aveva mai visto o, ancora, toccare sul naso una ragazza standole a cinque metri di distanza. La risposta è “no”. Risposta non data a caso, ma provata sulla propria pelle da chi vi sta scrivendo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni Europa 2019

    Europee: la Lega primo partito in Piemonte ma a Torino vince il Pd

  • Elezioni regionali piemonte 2019

    Regionali in Piemonte, secondo gli exit poll è Alberto Cirio il nuovo governatore

  • Cronaca

    Sfondano la vetrata del bar a bastonate, il proprietario li sorprende e li insegue

  • Elezioni comunali 2019

    Amministrative, urne chiuse: lo spoglio lunedì 27 maggio dalle 14

I più letti della settimana

  • Perde il controllo della moto sull'asfalto viscido: centauro muore sul colpo

  • Più 42 nuovi negozi e 600 addetti: Settimo Cielo è il parco commerciale più grande d’Italia

  • Investita da un’auto mentre attraversa la strada: donna morta

  • Investita all'ultimo mese di gravidanza: caccia al pirata della strada. Poi parto miracoloso in ospedale

  • Tragedia nell'azienda: morto un giovane ingegnere

  • Scritta "W il Giro e la Fi.." sulla rotonda dove passerà il Giro d'Italia: caccia all'autore

Torna su
TorinoToday è in caricamento