La Nuit du Bazin al Cecchi Point

Domenica 16 ottobre, il Centro Piemontese di Studi Africani (CSA), nell'ambito del Festival CreativAfrica e in collaborazione con le associazioni e le comunità di Mali, Costa D'Avorio, Guinea, Burkina Faso, Senegal e Camerun, organizza a Torino, a partire dalle ore 18.00, presso l'Hub Multiculturale Cecchi Point, la Nuit du Bazin 2016. La serata sarà dedicata alla scoperta di una delle più importanti espressioni culturali dell'Africa occidentale, capace di riunire in una sola notte musica, danza e moda.

L'elemento cardine è la celebrazione del glamour rappresentato dagli abiti di sartoria realizzati con il Bazin, particolare tessuto con una ricca tradizione in Mali, Senegal, Burkina Faso, Guinea, Costa d'Avorio e Gambia. Durante la notte di festa, i membri delle comunità si incontreranno a Torino per esibire gli abiti e, anche attraverso la musica, esprimere la cultura dell'eleganza e della tradizione. La serata mira a favorire la conoscenza delle tradizioni artistiche dell'Africa occidentale e a far rivivere tutti gli elementi della festa dei principali Paesi che celebrano l'haute-couture del Bazin.

L'evento si aprirà con un convegno, dal titolo "Il mondo addosso: pratiche africane dell'abbigliamento in Occidente", che vedrà dialogare l'antropologo Ivan Bargna, docente di Antropologia estetica presso l'Università degli Studi di Milano-Bicocca, con alcuni dei migliori sarti dell'Africa occidentale del territorio ed esperti delle comunità della diaspora torinese. In questa occasione saranno approfondite le pratiche dell'abbigliamento nell'Africa sub-sahariana, ponendo il focus sulla raffinata ad elegante tradizione della lavorazione del Bazin. Al termine della conferenza, il ruolo del cibo sarà valorizzato con una cena organizzata da Stella Nera in collaborazione con l'Associazione dei Senegalesi di Torino (costo 7 euro).

A seguire, a partire dalle ore 21.00, si terrà la Nuit du Bazin, una sfilata dei rappresentanti delle comunità della diaspora, che esibiranno i migliori abiti in Bazin messi a disposizione dalle stesse comunità. La sfilata sarà accompagnata dalle performance musicali degli artisti di Stella Nera e della cantante burkinabè Kadi Coulibaly. I modelli, con il supporto di una narrazione storica e sociale della cultura del Bazin in Africa occidentale, indosseranno creazioni realizzate con il tessuto tradizionale, valutate da una giuria tecnica composta da giudici competenti, nominati dalle comunità, che stimeranno la qualità dei materiali e l'armonia delle rifiniture.

La Nuit du Bazin accoglierà i partecipanti mettendo loro a disposizione una buona quantità di abiti appartenenti alle comunità del territorio, così da prendere parte alla festa immergendosi nella sue tradizione. Alla serata ha garantito la propria partecipazione anche l'Assessora alla Cultura della Città di Torino Francesca Leon.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Storie cucite a mano", a Moncalieri

    • dal 21 settembre al 13 dicembre 2019
    • Polifunzionale Ferrero
  • "10 piccoli neuroni per 10 grandi libri", incontri letterari al Bardotto

    • Gratis
    • dal 15 ottobre 2019 al 10 marzo 2020
    • Bardotto
  • "La filosofia della libertà", gruppo di studio con Federica Gho

    • Gratis
    • dal 2 ottobre 2019 al 17 giugno 2020
    • Il Centro per l'Antroposofia

I più visti

  • "Torino noir", un viaggio nell'anima oscura della città

    • dal 8 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino Noir
  • Torino Sotterranea Tour, un itinerario emozionante

    • dal 26 luglio al 30 dicembre 2019
    • Torino
  • Torino Magica, alla scoperta della tradizione esoterica della città

    • dal 21 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino
  • Torna il Villaggio di Babbo Natale: eventi e animazione gratis per bambini

    • dal 24 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • centro storico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento