"Vertigine", secondo appuntamento alla Lavanderia a Vapore

  • Dove
    Lavanderia a Vapore
    Indirizzo non disponibile
    Collegno
  • Quando
    Dal 21/09/2019 al 21/09/2019
    17
  • Prezzo
    10 euro
  • Altre Informazioni

Secondo appuntamento per il segmento autunnale di "Vertigine", il percorso artistico italo-francese che a luglio ha portato danza e performance in Val di Susa e Val Germanasca e che sabato 21 settembre alle 17 arriva alla Lavanderia a Vapore con Silvia Gribaudi. Ispiratore e coproduttore degli spettacoli di Vertigine, inseriti all'interno del suo ricco programma autunnale, Torinodanza ha aperto una strada nelle montagne fra Italia e Francia. Con la danza e la performance negli ultimi due anni ha annullato il confine fra le valli Chisone, Germanasca e di Susa e quelle in terra francese, grazie al progetto triennale transfrontaliero Corpo Links Cluster, finanziato dal programma europeo Alcotra (Alpi Latine Cooperazione TRAnsfrontaliera), che coinvolge oltre al Teatro Stabile di Torino ‐ Teatro Nazionale/Torinodanza festival anche Malraux scène nationale Chambéry Savoie, Associazione Dislivelli di Torino e Université Savoie Mont Blanc.
 
Lo scorso luglio fra Avigliana, Sestriere e Prali si è tenuto un vero e proprio happening della danza, un anticipo di quanto si vedrà al Festival, un modo per mettere in connessione la città di Torino e le sue montagne, esplorare le relazioni fra performance e territorio e fra il gesto sportivo e la sua interpretazione artistica. Vertigine è un punto di vista diverso sulla montagna, che va oltre la dicotomia fra inverno e estate, fra neve, sci, velocità e i cieli tersi di una gita estiva in alta quota, lungo sentieri e pendii verdissimi. Lo sguardo dei coreografi di Torinodanza ha esplorato, attraverso workshop e residenze in quota, la storia e la memoria di un territorio ricco di passioni, gli artisti hanno percorso strade e sentieri, si sono confrontati con chi in montagna ci vive per necessità o per scelta, e hanno trasformato queste esperienze in danza.

Sabato 21 settembre alle 17 alla Lavanderia a Vapore di Collegno Silvia Gribaudi inizia il cammino verso la creazione del nuovo Mon Jour! - che sarà presentato nell’ambito di Torinodanza festival 2020 - con un “primo studio” frutto del laboratorio estivo nel quale la travolgente ed empatica coreografa torinese ha “conquistato” Prali coinvolgendo le comunità delle valli Chisone e Germanasca. Il risultato di questo primo laboratorio anima Open Lav, la giornata a porte aperte che inaugura la stagione alla Lavanderia a Vapore di Collegno.

La performance è una ricerca di antropologia artistica che esplora l’impatto sociale di ogni corpo sull’ambiente in cui vive. Silvia Gribaudi affronta la vitalità del potenziale umano, mettendo in relazione persone e territorio: che cosa da l’individuo alla montagna? E cosa gli viene restituito?

Immaginari e aneddoti da maestri di sci e guide escursionistiche tradotti in azioni visive, poetiche e coreografiche, visioni ironiche che raccontano la bellezza di uno stato d’animo di smarrimento naif, che valorizza le sfumature dell’essere umano e il proprio rapporto con la natura, lo sport, i limiti. Silvia Gribaudi crea immaginari abitati da “personaggi perduti” che vivono la montagna in modo apparentemente ironico ma che in realtà si trovano costretti a reinventare la propria presenza e il proprio ruolo in un contesto altro. Conclude la giornata, alle 21, il celebre R.osa firmato da Silvia Gribaudi e con Claudia Marsicano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "La cena dei cretini" al Teatro Gioiello

    • dal 5 al 7 giugno 2020
    • Teatro Alfieri
  • “Dance beyond the limits", il progetto di inclusione sociale dell'Asd Ivan&Genny Dance School

    • dal 14 maggio al 31 dicembre 2020
    • ASD Ivan&Genny Dance School
  • "Uno sguardo dal ponte" al Teatro Carignano

    • dal 19 maggio al 7 giugno 2020
    • Teatro Carignano

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • I grandi paraventi giapponesi in mostra al Mao

    • dal 30 luglio 2019 al 27 luglio 2020
    • MAO Museo d’Arte Orientale
  • Al via la Fase 2 con #VirtuallyMoncalieri

    • Gratis
    • dal 4 maggio al 4 giugno 2020
    • Facebook e Instagram de Gli amici del Castello di Moncalieri
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento