"Metà - meditazioni sul Cantico dei Cantici", teatro al carcere Lorusso e Cutugno

La Casa Circondariale di Torino si apre alla città per l'evento teatrale "Metà - Meditazioni sul Cantico dei Cantici" dal 9, 10, 11, 12, 15 e 16 maggio. Iscrizioni entro il 7 aprile 2017. Per sei serate, donne e uomini detenuti parleranno, attraverso la rappresentazione teatrale, del valore dei sentimenti, in particolare di quelli familiari e coniugali. La mediazione poetica del testo biblico "Cantico dei Cantici" guiderà il viaggio attraverso gli stati d'animo di coloro che, passando per la solitudine della reclusione, rischiano di essere restituiti alla società persone "dimezzate".

E' questo il senso di Metà - Meditazioni sul Cantico dei Cantici con cui per la prima volta in venticinque anni di regia, Claudio Montagna realizza una rappresentazione esclusivamente ispirata ai temi dell'affettività in carcere invitando la città a riflettere, nuovamente sulla realtà carceraria: «perché solo pensando i detenuti come uomini e donne - spiega Claudio Montagna - sarà possibile dopo il carcere accoglierli come cittadini». Sulla scena anche un gruppo di quindici studenti del primo anno della facoltà di Giurisprudenza, cui spetta il compito di stimolare differenti riflessioni, facendo emergere giudizi, ragioni e paure rispetto ai detenuti. Le sei rappresentazioni saranno replicate presso il teatro della Casa Circondariale "Lorusso e Cutugno" di Torino il 9, 10, 11, 12, 15 e 16 maggio, ore 21.00.

La partecipazione agli eventi prevede la prenotazione obbligatoria entro il 7 aprile 2017, da inviare via e-mail all'indirizzo: prenotazione@teatrosocieta.it con allegata copia della carta d'identità e del codice fiscale. Tutte le informazioni sul sito: www.teatrosocieta.it Metà - Meditazioni sul Cantico dei Cantici è realizzato da Teatro e Società nell'ambito del progetto " Il Teatro per un dialogo tra i detenuti e i cittadini sul valore degli affetti" è promosso con il contributo della Compagnia di San Paolo e condiviso operativamente dalla Direzione, dagli educatori e dagli agenti della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno e dal Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Torino nell'ambito della Cattedra di Filosofia del diritto del prof. Claudio Sarzotti; con la collaborazione del Primo Liceo Artistico Torino - Sezione Carceraria.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Spettacoli teatrali per bambini alla Casa del Quartiere Barrito

    • Gratis
    • dal 16 novembre 2019 al 14 marzo 2020
    • Casa del Quartiere Barrito
  • "Carpe Diem", al via la stagione al Teatro Superga

    • dal 24 ottobre 2019 al 14 marzo 2020
    • teatro superga
  • "Fronte del porto", lo spettacolo di Alessandro Gassmann al Carignano

    • dal 4 al 16 febbraio 2020
    • Teatro Carignano

I più visti

  • “Orchiday”, orchidee provenienti da ogni parte del mondo: due giorni di mostra ad ingresso gratuito

    • Gratis
    • dal 15 al 16 febbraio 2020
  • “Hokusai Hiroshige Hasui. Viaggio nel Giappone che cambia”, la mostra alla Pinacoteca Agnelli

    • dal 19 ottobre 2019 al 16 febbraio 2020
    • Pinacoteca Agnelli
  • Carnevale a Carmagnola: tutti gli eventi

    • dal 19 al 25 febbraio 2020
  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento