"I ribelli della montagna" un larp per la memoria

"I ribelli della montagna" un larp per la memoria

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

"I ribelli della montagna - L'ultima notte di Montelupo" è un evento di Larp (Live Action Role Play) di stampo realistico che si svolgerà al Villaggio delle Stelle (Lusernetta ) in due repliche nei fine settimana del 10-11-12 e 17-18-19 luglio 2015 ed è prodotto da Terre Spezzate, gruppo di giocatori, autori ed organizzatori di eventi larp.

"I ribelli della montagna" è il primo evento larp ad ambientazione storica e realistica organizzato dall'associazione ed è apertamente ispirato ai drammatici fatti accaduti nella zona di Monte Sole (comuni di Marzabotto, Grizzana Morandi e Monzuno) tra il 29 Settembre e il 4 Ottobre 1944. Molti dei personaggi dell'evento saranno ispirati a figure storiche più o meno note del periodo della Resistenza.

Nonostante queste premesse, non sarà una rievocazione storica: gli eventi che saranno sfondo dell'evento, sono tutti frutto della fantasia degli autori, sebbene stimolata e arricchita dal continuo confronto con la documentazione esistente; organizzato tra gli altri motivi anche per celebrare il 70° Anniversario della Liberazione, è prodotto da un gruppo di autori di chiara impronta antifascista, antinazista e antitotalitaria.

Il tema politico, ovviamente presente in un evento di questo tipo, sarà in ogni caso esplorato in maniera per quanto possibile imparziale: sarà cura degli autori delineare personaggi che siano, prima che comunisti, nazisti o fascisti, figure umane complesse e drammatiche in cui la dinamica relazionale di ognuno si intreccerà agli eventi storici.

Cos'è un larp? Il Live Action Role Play (acronimo larp), è una versione elaborata e più adulta del gioco per bambini "facciamo finta che…" O, se preferite, è come ritrovarsi sul set di un film che non ha copione e il cui esito è determinato dalle scelte e azioni dei giocatori: ogni partecipante interpreta alla stregua di un attore senza copione, il ruolo di un personaggio appositamente scritto e appartenente ad una specifica ambientazione preparata da uno o più autori. L'effetto finale sul partecipante è quella di essere parte di una narrazione ed una interpretazione corale estremamente coinvolgente.

Chi può partecipare? Non ci sono limiti di età e non è necessario essere attori né aver studiato recitazione per partecipare all'evento. Chiunque abbia il desiderio e la volontà di vivere nei panni di un personaggio e di andare incontro ad una esperienza assolutamente non convenzionale e di grande coinvolgimento personale, può iscriversi e vivere questa incredibile esperienza. A questo evento non si può assistere come spettatori.

Cos'è un larp di stampo realistico? I larp che Terre Spezzate organizza dal 2013 sono eventi credibili, emozionanti, curati nei dettagli, appassionanti, in cui si persegue un tentativo di realismo a tutto tondo. I partecipanti compiono fisicamente e vivono in prima persona le azioni, i dialoghi, le emozioni dei loro personaggi. Giocare un evento di stampo realistico, inoltre, implica il seguire la regola del What You See Is What You Get (ciò che vedi è ciò che c'è) cioè: ogni parte della storia è rappresentata da fedeli scenografie e costumi.

In particolare:

· Il luogo di svolgimento non è un teatro, non ha quinte o spettatori, ma prende atto in un luogo il più possibile simile all'ambiente storico cui è ispirato, in questo caso un piccolo borgo arricchito a 360° da apposite scenografie d'epoca.

· I giocatori sono dotati di un costume il più possibile coerente all'ambientazione scelta e dispongono di un'attrezzatura adeguata alla parte.

· I personaggi che gli iscritti all'evento interpretano, hanno libertà di azione all'interno di poche e semplicissime regole di interazione. Ogni partecipante è a conoscenza della storia del proprio personaggio, dei suoi obiettivi e delle sue caratteristiche psicologiche e fisiche e in base a quelle lo interpretano liberamente in relazione con gli altri attori.

Grazie a questi accorgimenti, ogni partecipante avrà un'esperienza di forte coinvolgimento emotivo, fisico, di grande contatto con l'ambientazione e di profondo incontro con le storie narrate, facendole proprie per un periodo di tempo delimitato.

Come ci si iscrive? Visitando il nostro sito si ottengono tutte le informazioni necessarie. Le iscrizioni sono ancora aperte. L'evento dura un intero week end e i partecipanti dormono, mangiano, vivono in loco e in stile. L'evento è a numero chiuso e non può ospitare spettatori in quanto non è uno spettacolo ma un'attività che ha senso solo se vissuta in prima persona.

Dove si svolge "I Ribelli della Montagna?" Il Villaggio delle Stelle di Lusernetta luogo in cui si svolge l'evento, è un villaggio montano che si trova in Val Pellice a 780 metri di altezza in luogo fresco e soleggiato, dal quale è possibile scorgere monti e torrenti.

E' immerso in un bosco ed è composto da varie costruzioni in pietra di Luserna, con i tetti dello stesso materiale, ad ognuna delle quali è stato dato il nome di una stella. Sono inoltre presenti alcuni forni nei quali cuocere il pane, un fienile e vari animali da fattoria. L'evento si svolgerà nei boschi intorno al villaggio, nelle strutture del villaggio, lungo gli sterrati che collegano le baite e in alcuni ruderi adiacenti. I partecipanti dormiranno nelle stesse strutture citate.

Torna su
TorinoToday è in caricamento