"Gli animali di Stupinigi", visita per famiglie alla Palazzina di Caccia

Sabato 8 dicembre, per l'iniziativa dedicata alle famiglie per "adulti accompagnati dai bambini", alla Palazzina di Caccia è in programma la visita "Gli animali di Stupinigi" . Si racconta che la notte di Natale, tutti gli animali abbiano visto la cometa ed abbiano incominciato a seguirla e per quella notte, ma solo per quella notte, l’uomo abbia potuto parlare la loro stessa lingua. Un bel racconto di Natale, che si snoda all’interno del percorso della Palazzina: dal cervo all’elefante Fritz fino alle scimmie e agli uccelli variopinti dell’ultima bellissima sala del percorso: la sala da gioco.
.
Durata della visita: 1 ora circa
Orari di partenza: ore 15.00; ore 16.30

La visita verrà realizzata per gruppi di minimo 20 persone, massimo 25 persone. E’ consigliata la prenotazione della visita presso la biglietteria della Palazzina.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • Escursione sotto le stelle e le cime della Valle Orco

    • dal 15 al 16 dicembre 2018
    • Per esigenze particolari o per condividere il viaggio contattare la Guida.
  • Il nuovo tour di Somewhere alla scoperta delle bellezze artistiche ed enogastronomiche di Torino

    • dal 14 dicembre 2018 al 4 gennaio 2019
    • Piazza Castello

I più visti

  • Torino Sotterranea: visite guidate ai sotterranei del Pastiss e al Maschio della Cittadella by night!

    • dal 17 novembre al 31 dicembre 2018
    • Museo Pietro Micca
  • "Easy rider, il mito della motocicletta" alla Reggia di Venaria

    • dal 18 luglio 2018 al 24 febbraio 2019
    • Reggia di Venaria
  • "The Art of the Brick", la mostra dei Lego arriva alla Promotrice

    • dal 10 novembre 2018 al 24 febbraio 2019
    • Promotrice Belle Arti
  • "Camera Pop", la fotografia nella Pop Art di Warhol, Schifano & Co

    • dal 21 settembre 2018 al 13 gennaio 2019
    • Camera
Torna su
TorinoToday è in caricamento