A Zoom la Giornata Mondiale del rinoceronte bianco

Lo scheletro di Freddy – il rinoceronte bianco ospite del bioparco ZOOM dal 2014 e morto di vecchiaia a fine 2016 all’età di 38 anni – sarà il simbolo della sala delle Estinzioni a Kosmos, il nuovo Museo di storia naturale di Pavia che verrà riaperto al pubblico, nel suo nuovo
allestimento, sabato 21 settembre 2019.

Domenica 22 settembre, in occasione della Giornata Mondiale del Rinoceronte, al bioparco sarà possibile incontrare alcuni rangers che lavorano attivamente in Africa per proteggere i rinoceronti. Inoltre sono in programma attività per tutti i bimbi, il Face Painting per trasformare il proprio viso nel muso di un rinoceronte e speciali talk per scoprire tutto sui giganti della Savana e conoscere Ian e John, i fratelli di rinoceronte bianco di 4 anni arrivati a Zoom nel 2018 da una struttura inglese, il cui trasferimento rientra nel programma di interscambio gestito e supervisionato dall'Eaza
.
“La presenza di Ian e John è per Zoom è una grande opportunità per il bioparco – continua Isaja. L’affidamento dei due rinoceronti rientra infatti nell’ambito di un importante programma di riproduzione di una tra le specie più braccata. La loro presenza ci permette inoltre di continuare a coinvolgere attivamente i visitatori del parco, anche nei progetti di conservazione in natura che portiamo avanti, e sfatare definitivamente i falsi miti legati al loro corno, per il quale rischiano quotidianamente la vita”.

Il rinoceronte bianco è una tra le specie più minacciate al mondo. Appartiene infatti ai programmi EEP (European Endangered Species Programm) dell’Eaza - una importante associazione internazionale che sviluppa programmi di riproduzione controllata di animali a rischio estinzione a fini conservazionistici - in quanto specie ad alto rischio estinzione a causa del crescente  bracconaggio. La situazione è degenerata nell’arco di pochissimi anni, dal 2010 al 2018, passando dall’uccisione nel solo Sudafrica, da circa 30 a circa 1.028 esemplari nel 2017. Inoltre, in una sola
decade sono stati uccisi più di 7.245 rinoceronti africani.

Il bracconaggio è un mercato globale il cui valore viene stimato tra i 70 e 213 miliardi di dollari l’anno e che, dopo il traffico di armi, di droga e di esseri umani, è il terzo più redditizio del mondo illegale. Basti pensare che il valore di un singolo corno è di circa 90mila dollari/kg (contro i 80mila dollari della cocaina!). Il principale importatore di corni è il Vietnam in quanto è il principale distributore per i mercati asiatici. Alla fine del 2017, in natura erano rimasti solamente 20.000 esemplari di rinoceronte bianco

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • "Dal grano al pane, tra forni e mulini" nelle valli Sangone, Pellice e Susa

    • dal 9 marzo al 10 novembre 2019
    • valli Sangone, Pellice e Susa
  • Al via la Restaurant Week in 47 locali di Torino

    • dal 28 ottobre al 3 novembre 2019
    • Ristoranti
  • Halloween a Zoom, debutta l'Escape Room per grandi e piccini

    • dal 12 ottobre al 20 novembre 2019
    • Bioparco Zoom

I più visti

  • "Torino noir", un viaggio nell'anima oscura della città

    • dal 8 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino Noir
  • Torino Magica, alla scoperta della tradizione esoterica della città

    • dal 21 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino
  • "Dal grano al pane, tra forni e mulini" nelle valli Sangone, Pellice e Susa

    • dal 9 marzo al 10 novembre 2019
    • valli Sangone, Pellice e Susa
  • Torino Sotterranea Tour, un itinerario emozionante

    • dal 26 luglio al 30 dicembre 2019
    • Torino
Torna su
TorinoToday è in caricamento