La Giornata della Grande Unione, grande festa per la comunità romena di Torino

Grande spettacolo al Teatro Piccolo Valdocco

Fotoservizio di Mihai Bursuc

La Giornata della Grande Unione ("Ziua Marii Uniri", chiamata anche Giorno dell'Unificazione o in romeno Ziua Naţională a României) viene festeggiata il 1 dicembre ed è una festa nazionale della Romania. Commemora la Dichiarazione di Alba Iulia con cui l'assemblea dei delegati rumeni, tenuta a Alba Iulia, dichiarò l'Unione della Transilvania alla Romania nell'anno 1918. Questa festività fu stabilita nel 1989, dopo la rivoluzione, per commemorare l'unificazione con la Transilvania ma anche con le province della Basarabia, della Bucovina e con il Regno di Romania.

Ci si avvicina al centenario e per mantenere vivo lo spirito patriotico, ogni anno, con il patronato del Consolato Generale della Romania a Torino, si festeggia questo evento. Quest'anno, tutte le Associazioni Socio Culturali romene di Torino insieme ai solisti vocali e alle chiese, raggianti nelle loro vesti tradizionali, si sono radunati per festeggiare insieme, realizzando uno spettacolo meraviglioso da quattro ore, al Teatro Piccolo Valdocco dove si sono riunite oltre 400 persone. 

Non poteva mancare anche la presentazione di alcuni costumi tradizionali di diverse zone dalla Romania, ma il più apprezzato è stato il momento dell'esibizione delle due invitate speciali che arrivano dal paese, Mariana Preda che suona il flauto di Pan (uno strumento diventato tradizionale in Romania), allieva del grande Gheorghe Zamfir, e Carmen Budulan solista vocale della zona di Olt – Romania. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • ...potevano organizzarla là e mandarci quelli che sono qua....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio all'ex Moi: trovato uomo con il cranio fracassato

  • Cronaca

    Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Cronaca

    La droga entra ed esce dal bar: nuovo provvedimento di chiusura, stavolta per un mese

  • Cronaca

    "Ho ucciso mio figlio con un cavo", ma per l'autopsia è morto per arresto cardiaco

I più letti della settimana

  • Follia in centro città: ferito un uomo con tre colpi d'accetta, aggressore in fuga

  • Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Nuvole su Torino, è attesa la neve

  • "Costretta ad assistere ai rapporti sessuali della mamma": donna e suo amante a processo

  • Colta da un malore in casa, mamma muore tre ore dopo: indagati sanitari dell'ambulanza e medico del pronto soccorso

  • Soffoca il figlio con un cavetto del computer poi chiama i carabinieri: “Venite a prendermi”

Torna su
TorinoToday è in caricamento