"A night with Tom Waits", Federico Sirianni al Jazz Club

Il cantautore genovese da Torino, Federico Sirianni presenta, il 22 febbraio dalle 21.30, al Jazz Club, un'imperdibile serata di musica dedicata a Tom Waits. Ospiti: Vincenzo Costantino Cinaski, Cecilia, Carlot-ta, Tiberio Ferracane, Dario Benedetto, Lucio Villani e Luca Swanz Andriolo. 

Una grande serata di musica e narrazione dedicata a quello che è stato definito “The best entertainer in the World”, a colui che ha tracciato un solco fondamentale nella storia della canzone americana, l’uomo con la voce di ghisa, lo spaventapasseri coi glitter e le stelle di Natale, il predicatore del deserto e tutto e tanto altro ancora: mr. Tom Waits.

Una gang di artisti appassionati del genio di Pomona, California, ha deciso di invadere il Jazz Club di Torino e salire sul palco per omaggiarlo con uno spettacolo di canzoni e testimonianze più o meno dirette.
Prenotazioni: 011882939
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Pala Alpitour, appuntamento doppio con Renato Zero

    • oggi e domani
    • dal 14 al 15 dicembre 2019
    • Pala Alpitour
  • Un Natale magico, tutti i concerti in programma

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2019 al 3 gennaio 2020
    • Varie location
  • Autunno musicale 2019 a Beinasco

    • Gratis
    • dal 25 ottobre al 20 dicembre 2019
    • Ex chiesa Santa Croce

I più visti

  • "Torino noir", un viaggio nell'anima oscura della città

    • dal 8 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino Noir
  • Torino Sotterranea Tour, un itinerario emozionante

    • dal 26 luglio al 30 dicembre 2019
    • Torino
  • Torino Magica, alla scoperta della tradizione esoterica della città

    • dal 21 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino
  • Torna il Villaggio di Babbo Natale: eventi e animazione gratis per bambini

    • dal 24 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • centro storico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento