"Per gioco", Fabio Balocco al Molo di Lilith

Presentazione del libro e intervista a Fabio Balocco. Lo Stato ha sempre ritenuto il gioco d’azzardo una attività illecita e comunque un disvalore. Questo fino a quando, per ragioni di cassa, non gli è convenuto invece ritenerlo lecito ed anzi addirittura incentivarlo.
Nel 2017 si sono superati i cento miliardi di giocate. E lo stato ne ha introitato più di dieci.

Ma in realtà ne ha introitati molti di meno, perché il gioco ha pesanti riflessi sulla società civile e quindi anche sulle casse statali. Soprattutto quando diventa una dipendenza: è l’azzardopatia. Ed il libro riporta le drammatiche testimonianze dei “drogati” da gioco. Una umanità senza voce ma che qui grida tutta la sua disperazione.

Fabio Balocco è ambientalista, avvocato, blogger per Il Fatto Quotidiano e scrittore in campo ambientale e sociale. È autore, fra l’altro, di “Poveri. Voci dell’indigenza, l’esempio di Torino” (Neos ed.) “Lontano da Farinetti. Storie di Langhe e dintorni” (Il Babi Editore) e - con altri autori - di “Torino: oltre le apparenze”(Arianna ed.), “Verde clandestino” (Neos ed.) e “Loro e Noi” (Neos ed.). Ingresso libero riservato ai soci Arci.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "La filosofia della libertà", gruppo di studio con Federica Gho

    • Gratis
    • dal 2 ottobre 2019 al 17 giugno 2020
    • Il Centro per l'Antroposofia

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • I grandi paraventi giapponesi in mostra al Mao

    • dal 30 luglio 2019 al 27 luglio 2020
    • MAO Museo d’Arte Orientale
  • Al via la Fase 2 con #VirtuallyMoncalieri

    • Gratis
    • dal 4 maggio al 4 giugno 2020
    • Facebook e Instagram de Gli amici del Castello di Moncalieri
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento