domenica, 26 ottobre 6℃

←Tutti gli eventi

A Torino sarà un... "Natale con i fiocchi"

Redazione 29 novembre 2011

Presso Dal 01/12/2011 Al 15/01/2012

Nel periodo delle festività a Torino si respira un’aria magica. Dal 1° dicembre 2011 al 15 gennaio 2012 si svolgeranno numerosissimi eventi coordinati dalla Città ed avranno luogo moltissime iniziative declinate in cinque percorsi tematici, all'interno della manifestazione “Natale con i fiocchi”: il percorso dell’arte, il percorso del Natale dal vivo, il percorso delle tradizioni del Natale, il percorso della spiritualità e il percorso del Natale dei bambini.

Arte 
- L’ eccellenza del percorso è a Palazzo Madama. Dal 7 dicembre al 12 febbraio il capolavoro di Michelangelo Madonna con bambino è ospitato al piano terra dello storico palazzo. Al Borgo Medievale Noël. Canti di gioia del Medioevo. In piazza Castello il suggestivo Presepe di Emanuele Luzzati e un grandioso Calendario dell’Avvento, di fronte al Presepe - realizzato dal Teatro Regio su disegni e progetto artistico di Lastrego & Testa. In tutta la città le diciannove installazioni di Luci d’Artista, più due opere ospiti: Flamingo, in prestito dalla “Fête de Lumières” di Lione, e la luce itinerante E adesso usciremo a rivedere le stelle, simbolo del progetto europeo Caravan. Artists on the Road.

Natale dal vivo 
- Nelle storiche gallerie commerciali i concerti delle formazioni corali del grande festival internazionale Europa Cantat, del coro di voci bianche del Teatro Regio e degli allievi della Scuola Civica di Formazione Musicale della Città di Torino. A Porta Nuova le arie natalizie delle corali accolgono i viaggiatori. Originali e colorate bande di strada, insieme alle fanfare, guidano in insoliti percorsi musicali. Giocolieri, clown, illusionisti e mangiafuoco, sorprendono in piazza San Carlo. Sul palco del Caravan. Artists on the road la danza dei magici personaggi delle fiabe si alterna a momenti di balletto classico e di street dance metropolitana. E ancora tanto altro…
Infine la notte del 31 dicembre, in piazza San Carlo, per salutare l’anno un travolgente show con Renzo Arbore L’Orchestra Italiana, dedicato alla tradizione e la storia della canzone italiana.

Le Tradizioni
 - L’antica tradizione della Sacra Rappresentazione va in scena il 6 e 7 gennaio nel cortile della Cavallerizza, il racconto della Natività e dell’arrivo dei Magi viene rivisitato con canti, musica e narrazioni. Lo spettacolo Santo bucato. La natività raccontata dalla lavandaia del Presepe viene presentato nel mese di dicembre in diversi spazi della città e, nell’anno del 150° anniversario dell’Unità d’Italia: Viaggio in Italia: i riti, le voci e le leggende, un viaggio nelle tradizioni natalizie del nostro Paese, una preziosa occasione di testimonianza delle espressioni e dei valori.

Spiritualità
 - Il martedì e il venerdì sera, in sei chiese decentrate e cinque nel centro storico, una selezione di concerti di musica sacra, colta e popolare. Al Tempio Valdese concerti, letture e gospel e il 21 dicembre, nell’Aula del Tempio della Mole Antonelliana, una speciale festa di Channukkah, la cerimonia ebraica delle Luci. Nel Centro Culturale Taiba e nella Chiesa di San Pietro e Paolo, cuore del multietnico quartiere di San Salvario, il concerto mistico dei dervisci Sam’A. Infine, in piazzale Valdo Fusi, il 26 dicembre, la comunità ortodossa festeggia con due grandi cori e una mostra di icone nella Chiesa di via Accademia Albertina.

Bambini 
- Per i più piccoli un trenino colorato con partenza in piazza Carlo Alberto, vicino alla pista di pattinaggio sul ghiaccio, e Toret, la nuova mascotte della città vestita da Babbo Natale. In piazzale Valdo Fusi - La piazza dei bambini - dall’8 dicembre all’8 gennaio, i bimbi dai 3 agli 11 anni possono modellare materiali riciclati e realizzare originali addobbi per l'albero o per l’arrivo della Befana. Al Borgo Medievale, dall’ 8 dicembre al 29 gennaio 2012, un singolare presepio - nella fedele ricostruzione di Federico Bregolato - dove le case, le botteghe e il castello fanno da sfondo alla Natività e agli antichi mestieri. Infine al Parco del Valentino, alla Società Promotrice di Belle Arti, dal 2 dicembre al 5 febbraio 2012, la mostra Dinosauri, alla scoperta dei T-Rex, Europasaurus, Eoraptor, Dracorex in scala 1:1.

Commenti

    Tutte le location di Torino

    Per mangiare in zona:

    Tutti i Ristoranti di Torino