Panorami “invincibili” al Faoutet

Itinerario, quello del 25 febbraio, che partirà dal paese di Villar Pellice e si snoderà in boschi ricchi di storia, quella Valdese. Si arriverà nel vallone degli Invincibili, spartiacque tra i comuni di Villar e Bobbio Pellice per giungere fino al Faoutet, suggestivo luogo panoramico, definito dal famoso fotografo giapponese Takeshi Mizukoshi, “il più bel punto panoramico sulla Val Pellice”.

Dislivello in salita: 1000 m circa.Difficoltà: Escursione che presenta un discreto dislivello da percorrere ma nessuna difficoltà particolare. Adatto a tutti purchè mediamente abituati alla pratica escursionistica.

Tempo di percorrenza:  6 ore circa andata/ritorno

Pranzo: Pranzo al sacco o possibilità di mangiare al rifugio degli Invincibili (http://www.rifugioinvincibili.it/)

Prenotazioni e info: Entro il 23 febbraio al 346-8128622 (Emanuela) o su vesulus@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Passeggiata facile in media montagna, sul Sentiero degli Orridi

    • dal 4 maggio al 31 ottobre 2020

I più visti

  • Visite animate e gratuite a Palazzo Cisterna: il calendario del 2020

    • Gratis
    • dal 18 gennaio al 19 dicembre 2020
    • Palazzo Cisterna
  • I grandi paraventi giapponesi in mostra al Mao

    • dal 30 luglio 2019 al 27 luglio 2020
    • MAO Museo d’Arte Orientale
  • Al via la Fase 2 con #VirtuallyMoncalieri

    • Gratis
    • dal 4 maggio al 4 giugno 2020
    • Facebook e Instagram de Gli amici del Castello di Moncalieri
  • A piedi o in bici sul Sentiero Ritrovato: si parte da Chiusa San Michele

    • dal 4 maggio al 30 novembre 2020
    • Borgata Bennale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento