Dardust, special guest Ermal Meta all'Hiroshima Mon Amour

Un progetto multidimensionale che unisce l’emozione della musica classica ad influenze elettroniche nordeuropee in una cornice live di sorprendenti effetti visual. Dopo il successo delle oltre 75 date del tour europeo, arriva ad Hiroshima Mon Amour, il 24 novembre, Dardust.  Special guest Ermal Meta. Dardust è il primo progetto italiano di musica strumentale capace di unire il mondo pianistico minimalista all’attuale immaginario elettronico di matrice nord europea.

 Il sound rappresenta un crossover dal mood “pop” che va da Ludovico Einaudi ai Sigur Ros passando per il nuovo minimalismo dei compositori nord europei Olafur Arnalds e Nils Frahm, il tutto contaminato con incursioni elettroniche ispirate alle suggestioni electro-ambient di Jon Hopkins. Con oltre 10 milioni di riproduzioni all’attivo Dardust, progetto personale del compositore Dario Faini, è uno dei pianisti più ascoltati su Spotify.

Prima di una lunga pausa creativa in Inghilterra, sei concerti evento sanciscono con “GranFinale”, un epico arrivederci. Dario Faini pensa a Dardust come il suo “progetto più libero” poichè, spesso impegnato nell’attività di autore, qui può dare libero sfogo alla sua fantasia, creando il personale “pop cinematico strumentale”.

Prima di trasferirsi a Londra per completare la sua trilogia, che lo ha già visto registrare i due precedenti album a Berlino e Reykjavìk, Dardust sarà il protagonista di uno show senza eguali ad Hiroshima Mon Amour, venerdì 24 novembre 2017.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Pala Alpitour, appuntamento doppio con Renato Zero

    • dal 14 al 15 dicembre 2019
    • Pala Alpitour
  • "Concerto di Natale", Ezio Bosso all'Auditorium Lingotto

    • solo domani
    • 12 dicembre 2019
    • Auditorium Giovanni Agnelli
  • Un Natale magico, tutti i concerti in programma

    • Gratis
    • dal 1 dicembre 2019 al 3 gennaio 2020
    • Varie location

I più visti

  • "Torino noir", un viaggio nell'anima oscura della città

    • dal 8 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino Noir
  • Torino Sotterranea Tour, un itinerario emozionante

    • dal 26 luglio al 30 dicembre 2019
    • Torino
  • Torino Magica, alla scoperta della tradizione esoterica della città

    • dal 21 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino
  • Torna il Villaggio di Babbo Natale: eventi e animazione gratis per bambini

    • dal 24 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • centro storico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento