Al Campus il forum dell'economica islamica, allestita una sala preghiera

Lo scorso luglio la sala di preghiera allestita a Palazzo Civico aveva scatenato la polemica dopo che due consiglieri della Lega Nord avevano tolto il tappeto

Chissà se lo spazio per la preghiera islamica che dovrebbe essere allestito al Campus Einaudi in occasione del "Turin Islamic Economic Forum" creerà lo stesso scompiglio di quest'estate, quando i conglieri della Lega Nord Ricca e Carbonero tolsero il tappeto ubicato in Sala Matrimoni per consentire la preghiera ai partecipanti di un forum dedicato alla moda islamica. 

Lunedì toccherà al Campus Einaudi: l'edificio è stato, infatti, scelto per ospitare la seconda edizione di "Turin Islamic Economic Forum", focalizzata sulla connessione tra finanza e attività economiche produttive, considerando che - secondo lo "State of Global Isalmic Economy Report 2015/2016" - l'economia islamica riguarda più di 1,7 miliardi di musulmani nel mondo. Non è la prima volta che la Città si concentra sull'economia islamica. Lo scorso novembre la prima edizione del Turin Islamic Economic Forum aveva riscontrato un notevole successo, così come l'incontro sulla moda islamica, svoltosi il 28 luglio scorso. L'evento, tuttavia, era passato agli onori della cronaca per l'azione posta in essere dai leghisti di Palazzo Civico Ricca e Carbonero i quali avevano tolto dalla Sala Matrimoni il tappeto disposto per consentire la preghiera ai partecipanti islamici.

Azione che ai due consiglieri era costata l'indagine per violenza privata con l'aggravante della discriminazione religiosa e razziale, malgrado la condotta fosse stata posta in essere nel rispetto della laicità delle istituzioni: "La Sala Matrimoni non era il luogo adatto, trattandosi di un contesto laico. Basta ricordare che i dipendenti del Comune non hanno un luogo dove poter pregare. E sarebbe opportuno trovarlo, magari creando una stanza apposita - aveva dichiarato Ricca -. E poi, sindaco, dovrebbe ricordarsi che Palazzo Civico è la casa di tutti i torinesi, anche per i luoghi di culto. E non tutti i torinesi sono contenti che si preghi all’interno di Palazzo Civico".

Lunedì il centro di preghiera sarà allestito al Campus Einaudi: "Una elementare regola di ospitalità", ha dichiarato il direttore generale del Comune, Gianmarco Montanari.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avete problemi di finanziamenti? Volete migliorato la vostra vita? Preoccupato pi li pu che avete una soluzione ai vostri problemi. Siamo un'organizzazione molto seri che funziona da anni nel settore finanziario. Volete volere contattarli per pi precisione. Non dimenticate precisato vostro importi. NB: Il nostro finanziamento inizia a partire da 5.000 a 5.000.000.00 . Potete scriverlo al mio indirizzo mail ;paolo.montalban105@gmail.com patrizia.galliano10001@gmail.com

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Parte una scheggia mentre cambia il contatore: addetto perde un occhio

  • Cronaca

    Bloccata e rapinata con un coltello alla gola, pubblica un video-denuncia

  • Cronaca

    Cade il ponte mobile e lo travolge: vivo per miracolo

  • Cronaca

    Setacciato il campo nomadi: agenti a caccia dei lanciatori di sassi dal cavalcavia

I più letti della settimana

  • Tragedia nella notte: tram travolge e uccide un uomo che attraversa

  • La dea bendata colpisce ancora: vinto un milione, è caccia al superfortunato

  • Smog, prosegue il blocco "7 su 7" dei diesel fino all'Euro 4

  • Rimane sull'autobus e scompare: trovato morto

  • Smog e traffico: i blocchi attivi lunedì 15 gennaio

  • Manovre folli con la betoniera per tentare di investire i rom: 55enne arrestato

Torna su
TorinoToday è in caricamento