Molière al Castello Ducale di Agliè

    In una delle più grandi dimore sabaude, Patrimonio dell'Umanità Unesco, che ha visto il passaggio di duchi, principi e re, per sette secoli, e che è stata, televisivamente parlando, la residenza di "Elisa di Rivombrosa", va in scena, sabato 26 luglio, la commedia: "Medico per forza" di Molière.

    La Festa della Luna nasce come omaggio alla Luna che regola i flussi ed i riflussi. Delle maree in un continuo alternarsi di essere e non essere così questa è "la scusa - movente" che ci riunisce tutti per una sera.

    Il pubblico si darà appuntamento in un immaginario foyer all'aperto, fino a quando si giungerà all'ora prevista, a quel punto gli spettatori, insieme agli attori, ai musicisti , ai giocolieri formeranno un corteo a raggiungere l'area dello spettacolo così tutti si sistemeranno per l'evento fra fiaccole, lumini e le luci dal cielo della notte

    Visto il successo della precedente edizione, riproponiamo per questa VI edizione la stessa commedia di Molière

    In un immaginario foyer all'aperto si ritrovano, alle 20.30, gli spettatori, per essere guidati in un vero e proprio percorso nei giardini del Castello di Agliè, tra labirinti di siepi, giochi di luce, esibizioni di scherma e di arte circense, vocalizzi e antiche arie, fino a raggiungere il cortile della scuderia dove andrà in scena, con la sola illuminazione delle fiaccole e della luna, "Medico per forza" di Molière, seguito da una degustazione enogastronomica.

    Per la settima edizione della "Festa della Luna", il regista Antonio Valleggi porta in scena la commedia più rappresentata del commediografo francese, dopo il "Tartufo": 66 rappresentazioni dopo la prima, del 6 agosto 1666 al Palais Royal.

    Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...



    Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

    Commenti (1)

    • La Festa della Luna nasce come omaggio alla Luna che regola i flussi ed i riflussi Delle maree in un continuo alternarsi di essere e non essere …così questa è “la scusa – movente” che ci riunisce tutti per una sera. Il pubblico si darà appuntamento in un immaginario foyer all’aperto, fino a quando si giungerà all’ora prevista, a quel punto gli spettatori, insieme agli attori, ai musicisti , ai giocolieri formeranno un corteo a raggiungere l’area dello spettacolo. ..così tutti si sistemeranno per l’evento fra fiaccole, lumini e le luci dal cielo della notte. Giardino del Castello di Agliè, piazza Castello, Agliè (TO) Sabato 26 luglio, ore 20.30 Info e Prenotazioni: 0124/330137 o 338/3438341

    Potrebbe Interessarti

    • "Titanic – The Artifact Exhibition" alla Promotrice delle Belle Arti

      • dal 18 marzo al 2 luglio 2017
      • Promotrice Belle Arti
    • Corsi di Yoga, prove gratuite al centro studi Shambhavi

      • dal 13 settembre 2016 al 30 luglio 2017
      • Torino
    • Gran Tour: il nuovo ciclo degli itinerari alla scoperta di Torino e del Piemonte

      • dal 8 aprile al 1 luglio 2017

    I più visti

    • "Titanic – The Artifact Exhibition" alla Promotrice delle Belle Arti

      • dal 18 marzo al 2 luglio 2017
      • Promotrice Belle Arti
    • Corsi di Yoga, prove gratuite al centro studi Shambhavi

      • dal 13 settembre 2016 al 30 luglio 2017
      • Torino
    • Gran Tour: il nuovo ciclo degli itinerari alla scoperta di Torino e del Piemonte

      • dal 8 aprile al 1 luglio 2017
    • "Caravaggio Experience", originale installazione video alla Reggia di Venaria

      • dal 25 marzo al 1 ottobre 2017
      • Reggia di Venaria
    Torna su
    TorinoToday è in caricamento